Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Foto americano bendato, Salvini: “L’unica vittima è il carabiniere ucciso”

Immagine di copertina

Il ministro dell'Interno commenta su Twitter l'immagine del 19enne arrestato per l'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega

Foto americano bendato, il commento di Salvini

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha commentato la foto del giovane americano bendato e ammanettato nella caserma dei carabinieri dopo essere stato arrestato per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. L’immagine ha suscitato indignazione da più parti, ma Salvini è di tutt’altro avviso. “A chi si lamenta della bendatura di un arrestato, ricordo che l’unica vittima per cui piangere è un uomo, un figlio, un marito di 35 anni, un carabiniere, un servitore della Patria morto in servizio per mano di gente che, se colpevole, merita solo la galera a vita. Lavorando”, scrive il ministro dell’Interno su Twitter. Il tweet ha ricevuto in pochi minuti migliaia di commenti e condivisioni.

La foto del 19enne Christian Gabriel Natale Hjort bendato e legato dai carabinieri era in precedenza stata pubblicata sul profilo ufficiale della Lega, il partito guidato dallo stesso Salvini. Il Carroccio non ha preso una posizione ufficiale in merito, ma ha lanciato una sorta di sondaggio rivolto agli utenti del social. “Alcuni giornali sostengono che si tratti di una Foto choc, voi che cosa ne pensate?”, si legge nel tweet della Lega-Salvini premier.

Gli utenti si sono divisi tra chi condanna il trattamento riservato all’americano bendato, gridando alla “vergogna”, e chi non ravvisa nessuno scandalo: “Nessuna pietà per questi delinquenti”.

americano bendato
La foto di Christian Gabriel Natale Hjort bendato e ammanettato in caserma

L’Arma dei carabinieri ha preso le distanze dall’episodio e ha aperto un’indagine interna: il responsabile dell’accaduto sarebbe già stato individuato e per lui si profila il rischio di una denuncia per violenza privata e maltrattamenti, oltre alla sospensione del servizio. Il Comando generale dei carabinieri è al lavoro anche per verificare chi abbia scattato la foto e chi l’abbia divulgata all’esterno.

La Procura della Repubblica di Roma, da parte sua, è in attesa di una informativa dall’Arma, ricevuta la quale verrà aperto un fascicolo d’indagine.

Carabiniere ucciso a Roma, spunta una foto shock: l’americano bendato e ammanettato in caserma
La foto dell’americano bendato in caserma, la Lega lancia un sondaggio: “Per voi è un’immagine shock?”

L’americano bendato e lo Stato fragile che deve mimare il codice della mafia per sentirsi forte (di Luca Telese)
Se smettiamo di indignarci per questa foto, le bestie siamo noi (di Lorenzo Tosa)

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Cronaca / Minaccia di buttarsi da 17 metri, paura a Pescara: si negozia da 18 ore
Cronaca / Trenitalia, nuove regole sui bagagli e sul trasporto di passeggini, bici e strumenti musicali. Poi lo stop
Cronaca / Melissa Satta non ci sta e querela: “Basta, definita ‘sex addicted’ per la rottura con Berrettini”
Cronaca / Migranti, l’ong non si accordò con gli scafisti: chiesta l’archiviazione per il caso Iuventa
Cronaca / Il 4 novembre sarà la “Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate”: via libera alla legge
Cronaca / Gruppo FS e il MAECI insieme per gli italiani nel mondo
Cronaca / “Lasciateci insegnare!”: la mobilitazione di Sinistra Universitaria