Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Nasri Assiya, 20enne con il velo candidata al consiglio comunale con il M5S: insulti sul web

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 29 Apr. 2019 alle 14:26
0
Immagine di copertina
Credits: Facebook Silvia Romano

È bufera sui social per un’immagine pubblicata sulla sua pagina Facebook da Silvia Romano, candidato sindaco 5 Stelle di Montoro (Avellino). A finire sotto accusa è stata la foto di Nasri Assiya, 20enne musulmana con il velo che corre per il consiglio comunale.

La pagina social “Silvia Montoro – Candidata sindaco Montoro” è stata invasa di insulti da parte di chi non ha apprezzato la scelta di candidare una ragazza musulmana e con tanto di velo.

“Lei è Nasri Assiya , ha 20 anni è laureanda in Matematica. Iscritta all’Università a soli 17 anni, conosce perfettamente quattro lingue straniere. Nonostante la giovane età, vuole abbracciare la politica attiva – si legge a corredo del manifesto elettorale.

“Spigliata, disinvolta ed energica, Assiya vuole partecipare al cambiamento e prendere per mano il suo futuro e quello dei tanti giovani di Montoro, impegnandosi in prima persona affinché Montoro possa correre verso un futuro di sviluppo sociale, economico, culturale e lavorativo”.

Ma i commenti su Facebook sono stati molto duri: “Vuole correre verso il futuro con il burka?”, “Da pentastellato mi rifiuto di avere un’islamista al governo di qualsiasi cosa”, “Che schifo!! Candidare una musulmana in Italia!!!”.

E ancora: “Va benissimo, basta che tolga il velo dalla testa, che non è certo un simbolo di sviluppo culturale e sociale”. L’hijab indossato dalla Assiya ha dunque scatenato un vespaio di polemiche in vista delle elezioni amministrative previste per il prossimo 26 maggio.

Iran, gli uomini indossano il velo per sfidare le leggi sull’hijab

La provocazione di una ragazza con il velo in posa davanti ai manifestanti anti Islam

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.