La provocazione di una ragazza con il velo in posa davanti ai manifestanti anti Islam

"Questa foto è per combattere l'estremismo"

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 24 Apr. 2019 alle 21:56 Aggiornato il 24 Apr. 2019 alle 22:01
851

“Questa foto è per combattere l’estremismo”. Così Shaymaa Ismaa’eel, la ragazza musulmana di 24 anni che si è fatta scattare una foto davanti a un gruppo di manifestanti anti Islam.

La 24enne si trovava a Washington per partecipare alla conferenza islamica che si tiene ogni anno negli Stati Uniti e che attira migliaia di partecipanti. Ma non solo, all’incontro hanno partecipato anche un gruppo di islamofobi che si sono presentati all’ingresso della sede con in mano cartelli contro l’Islam.

“Stavo andando alla conferenza e la prima cosa che ho visto quando sono arrivata è stata un gruppo di uomini davanti all’ingresso che protestava contro i musulmani”, ha dichiarato Shaymaa Ismaa’eel.

La ragazza con indosso l’hijab si è fatta scattare una foto sorridente in cui mostra il gesto di pace davanti ai protestanti. “Volevo vedessero la mia faccia, non mi bastava camminarci davanti”, ha detto la giovane.

Su Instagram la foto ha superato i 120 mila like. “Volevo fargli vedere che siamo gentili e che continueremo a diffondere l’amore di fronte al fanatismo”.

Visualizza questo post su Instagram

“Kindness is a mark of faith. Those who aren’t kind have no faith.” -Prophet Muhammad (Peace Be Upon Him) . . . .#icna #islam #kindness #icna2019

Un post condiviso da شيماء (@shaymaadarling) in data:

851
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.