Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Nasce “Cambiamo”, il nuovo partito di Toti: “Daremo al centrodestra le risposte che Forza Italia non dà”

Toti presenta la nuova forza politica che sfida i liberali di Berlusconi

“Cambiamo!”, nasce formalmente il partito di Toti

“Cambiamo!”, il movimento fondato da Giovanni Toti dopo il suo addio a Forza Italia e a Silvio Berlusconi, diventa un partito e con la presentazione oggi 12 settembre alla Camera entra formalmente tra le forze politiche rappresentate a Montecitorio.

La squadra di Cambiamo

Il presidente della Camera Roberto Fico aveva già annunciato all’Assemblea, nella prima seduta dopo la fiducia al governo Conte, che la componente “Sogno Italia – Dieci volte meglio” del gruppo Misto cambia denominazione in ‘Cambiamo!-Dieci volte meglio’.

Alla componente oggi hanno aderito Stefano Benigni, Manuela Gagliardi, Giorgio Silli, Claudio Pedrazzini, e Alessandro Sorte, che hanno lasciato Forza Italia per seguire il governatore ligure. Lunedì scorso ‘Sogno Italia-Dieci volte meglio’ aveva votato contro sulla fiducia al Governo Conte bis.

“Cambiamo” prova così a prepararsi per il prossimo appuntamento elettorale.

I profili dei deputati di “Cambiamo!” Credit: Lara Tomasetta

> Toti presenta il simbolo del suo movimento “Cambiamo”: “Alle prossime elezioni ci saremo”

Cambiamo di Toti: un nuovo centro destra

“Il nostro appello – ha dichiarato Giovanni Toti durante la conferenza stampa di presentazione del partito – è quello di stimolare tutti coloro che vorrebbero partecipare alla vita pubblica di questo paese e non trovano una casa adeguata di venirci a trovare, questa è la casa di tutti. La nostra collocazione politica la conoscete bene, al fianco di tanti amici con i quali governiamo in tante regioni d’Italia ma anche autonoma”.

Poi il governatore della Regione Liguria ha aggiunto: “Cambiamo cercherà di andare al centro-destra voce lì dove la voce è stata sacrificata. Mondo delle imprese, artigianato. L’attenzione al mondo delle opere pubbliche. L’attenzione a tutto il mondo dei comuni, delle municipalità. Attenzione al mondo della famiglia, politiche fatte in regione Lombardia, applicate poi in Liguria. Le nostre priorità saranno il bonus bebè e i servizi per le mamme”.

cambiamo toti
La squadra del partito di Toti Cambiamo!
Credit: Lara Tomasetta

L’opposizione dopo la crisi

Stefano Benigni ha sottolineato la difficoltà nel lasciare Forza Italia: “Abbiamo ritenuto impossibile andare avanti, vista la non volontà di cambiare le cose: come la linea politica e la classe dirigente che abbiamo ritenuto logora. Guardiamo avanti, proposta politica nuova ai sindaci, agli amministratori. Obiettivo: centro-destra moderno e aperto”.

Dove si collocherà all’interno dell’area di centrodestra il partito Cambiamo? A rispondere è Alessandro Sorte: “Distinti dalla Lega, distanti anni luce dal Pd. Nessuno di noi giocherà sottobanco per tenere in piedi questo governo che dovrebbe andare a casa subito”.

I deputati si dicono pronti alle prossime elezioni politiche e anche alle regionali, primo vero banco di prova.

Ti potrebbe interessare
Politica / Retroscena TPI – Nomine pubbliche: Draghi pensa a Scaroni e Scannipieco per Ferrovie e Cdp. Terremoto in Leonardo?
Politica / Comunali Roma, Gualiteri scende in campo: "Mi candido alle primarie del Pd"
Politica / La querelite temeraria di Renzi: l’ultima a Report
Ti potrebbe interessare
Politica / Retroscena TPI – Nomine pubbliche: Draghi pensa a Scaroni e Scannipieco per Ferrovie e Cdp. Terremoto in Leonardo?
Politica / Comunali Roma, Gualiteri scende in campo: "Mi candido alle primarie del Pd"
Politica / La querelite temeraria di Renzi: l’ultima a Report
Politica / Migranti, Salvini: “È necessario un incontro con Draghi”
Politica / Matteo Renzi querela Report: “Vicenda orchestrata, servono verifiche”
Politica / Tra Salvini e Meloni ora è gelo: "Non si parlano più". I motivi dello scontro
Politica / Conte: "Il mio governo caduto per interessi economici e politici"
Politica / Molte rischiano il ritorno in arancione. I governatori: "Abolire l'indice Rt"
Politica / Brevetti vaccini, Draghi apre a Biden: “Una deroga temporanea non è un danno per le aziende”
Politica / Roma, la libraia di Tor Bella Monaca che boicotta il libro di Giorgia Meloni: “So’ scelte, io so’ indipendente”