Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Carlo Calenda: “Diventare padre a 16 anni mi ha salvato la vita”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 10 Nov. 2020 alle 13:16
269
Immagine di copertina

Calenda: “Diventare padre a 16 anni mi ha salvato la vita”

“Sono diventato padre a 16 anni. È stata l’esperienza che mi ha salvato la vita: ero un ragazzo scapestrato, sono stato bocciato, era un periodo difficile”. L’ex ministro Carlo Calenda si confessa nell’intervista della trasmissione Oggi è un altro giorno, condotto da Serena Bortone su Rai 1.

“Dalla notte in cui è nata mia figlia ho smesso di fare cavolate, è stata una cosa istantanea. È scattata una potenza d’amore: sai che quel neonato dipende da te. Per me è stato così. La forza del rapporto con mia figlia è stata superiore. Si vede dal fatto che ne ho fatti altri tre“, racconta il leader di Azione.

Carlo Calenda ha avuto la prima figlia, Tay, a soli 16 anni, da una relazione poi conclusa. Più tardi ha sposato Violante Guidotti Bentivoglio, da cui ha avuto tre figli.

Leggi anche: 1. Renzi a TPI: “Con Calenda mai litigato, la nostra è divisione politica”; // 2. Roma, Calenda ha registrato il sito calendasindaco.it; // 3. Quegli strani calendiani che proprio non capisco (di Chiara Geloni)

269
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.