Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Bersani: “Ok il taglio dei parlamentari, ma vanno riformati i regolamenti”

Ok il taglio dei parlamentari, ma al parlamento italiano serve prima di tutto una riforma dei regolamenti: questo il punto di vista di Pierluigi Bersani, deputato di Liberi e Uguali, sulla riforma costituzionale sostenuta da M5S e Pd.

Tagliare le poltrone? “Allora tagliamole tutte e mettiamoci uno coi pieni poteri”, osserva Bersani. “Anche io parlavo di tagliare 400 parlamentari, ma poi ci mettevo in mezzo tante altre cose. Non parlavo di poltrone, parlavo di funzionalità del parlamento, di regolamenti parlamentari”.

“Voi giornalisti fate vedere il plenum dell’aula solo quando c’è bagarre in aula, quando si menano. Sennò è sempre vuoto”, prosegue. “Visto da dentro, invece, ci sono parlamentari che vanno in commissione in ore antelucane o notturne, e si sentono frustrati”.

“Nessun parlamento del mondo funziona così”, sottolinea il deputato di Leu. “Tutti funzionano per sessioni, per lavori di commissioni che decidono. In aula si va quando c’è da bocciare, approvare o rimandare in commissione con un voto i provvedimenti. In questo parlamento abbiamo un numero di voti che è pari a circa 10 volte il numero di voti che si fanno al parlamento tedesco”.

“Il regolamento è importante anche per dare un’immagine del parlamento”, rimarca Bersani. “In Transatlantico girano migliaia di giornalisti e politici: se ci fosse un parlamento alla tedesca, invece, ci sarebbe un giornalista che sa di agricoltura che sta davanti alla commissione Agricoltura. Così il cittadino percepirebbe che si sta parlando di lui come agricoltore”.

Così invece, conclude Bersani, “viene fuori un’immagine devastante del parlamentarismo”. “Bisogna correggere questi regolamenti: vediamo se da qui a dicembre si corretti”.

Taglio dei parlamentari, cosa prevede e cosa cambia

Tagliare i parlamentari non serve a niente. Anzi, peggiora le cose: ecco perché (di L.Telese)

Le tre grandi bugie a favore del taglio dei parlamentari (di Lorenzo Tosa)

La sottosegretaria Malpezzi a TPI: “Il voto Pd rispecchia accordi complessivi”

Stumpo (Leu) a TPI: “Il taglio dei parlamentari non basta, più servizi ai cittadini”

Bonino a TPI: “Il taglio dei parlamentari è una proposta demagogica”

Ti potrebbe interessare
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Ti potrebbe interessare
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Chi è Stefano Lo Russo, il nuovo sindaco di Torino
Politica / Berlusconi attacca i no vax: “Eroe è chi blocca un treno per Auschwitz, non un porto per il green pass”
Politica / Ballottaggi: il centrosinistra vince a Roma e Torino. Letta: "È un trionfo", Salvini minimizza. Il centrodestra conquista Trieste
Cronaca / Alla chiusura dei seggi ieri aveva votato solo il 33,32% degli aventi diritto
Politica / Il grande flop del Partito Gay: alle amministrative percentuali da prefisso telefonico
Politica / E così Draghi si fa il suo sondaggio: anche SuperMario alla ricerca del consenso
Politica / Maurizio Landini a TPI: “La nostra piazza più forte di loro”