Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:37
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Stumpo (LeU): “Il taglio dei parlamentari non basta, più servizi ai cittadini”

Stumpo (LeU): “Il taglio dei parlamentari non basta, più servizi ai cittadini”

“Nel corso delle varie legislature ci sono state tante proposte per il taglio dei parlamentari. È un dibattito vecchio, spesso utilizzato in modo improprio”. A dirlo è Nicola Stumpo, parlamentare di Liberi e Uguali alla Camera dei deputati, ai microfoni di TPI. “Occorre non solo tagliare le poltrone ma ridisegnare l’architettura istituzionale del nostro paese, riducendo i parlamentari, rifare i regolamenti di Camera e Senato, mettere dei contrappesi, la ridefinizione dei collegi”, ha spiegato.

“Io non ho votato le prime tre volte perché la cosa meno interessante è il taglio delle cosiddette poltrone. Il problema non è il numero dei parlamentari ma quello che si intende fare con riforme istituzionali. Meno parlamentari ma più servizi. È questo che faremo. Il taglio comporta una revisione dei collegi e delle circoscrizioni elettorali, per non lasciare alcuni territori privi di rappresentanza”, spiega ancora.

“E poi c’è la questione della legge elettorale. I modelli per dare rappresentanza territoriale sono vari. Il referendum proposto dalla Lega ha dei problemi di legame col territorio. I senatori verrebbero eletti senza sapere qual è il suo territorio, e i suoi cittadini non sanno chi è. È un modello sbagliato. La Lega pensa di farlo a suo favore, ma non è così”, ha concluso Stumpo.

Taglio dei parlamentari, alla Camera la riforma che riduce di un terzo deputati e senatori

Ti potrebbe interessare
Politica / Letta risponde a Salvini: “Se dice no a riforme, esca dal governo”
Politica / Speranza: "C'è chi lavora a un governo Meloni-Salvini"
Politica / Salvini rilancia la candidatura di Draghi al Quirinale
Ti potrebbe interessare
Politica / Letta risponde a Salvini: “Se dice no a riforme, esca dal governo”
Politica / Speranza: "C'è chi lavora a un governo Meloni-Salvini"
Politica / Salvini rilancia la candidatura di Draghi al Quirinale
Opinioni / Quando una biografia cede il passo alla mistificazione della realtà (di E. Franchin)
Opinioni / Il centrodestra sogna il Corriere della Sera: ecco cosa c’è dietro l’operazione Sallusti-Libero
Politica / “Berlusconi sta bene”: smentite le voci sulla morte del leader di Forza Italia
Politica / Letta: “L’Ue fermi Israele, questa non è legittima difesa”
Politica / Il Copasir chiede a Draghi un’indagine sull’incontro tra Renzi e Mancini all’Autogrill
Opinioni / L'ipocrisia degli antipopulisti che ora incensano il Draghi "premier gratis" (di G. Cavalli)
Politica / Caso Gregoretti, non luogo a procedere per Salvini: “Il fatto non sussiste”. L’ex ministro: “Tornassi al Governo lo rifarei”