Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 10:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Virginia Raggi è la nuova sindaca di Roma

Immagine di copertina

Con oltre 30 punti di vantaggio sullo sfidante Giachetti, la candidata del Movimento Cinque Stelle diviene il primo sindaco donna della storia della capitale

Con oltre 30 punti di vantaggio sul candidato del Partito Democratico Roberto Giachetti, la candidata del Movimento Cinque Stelle Virginia Raggi è la nuova sindaca di Roma.

Si tratta della prima donna a diventare sindaca nella storia della capitale.

“Oggi hanno vinto i romani. Voglio ringraziare tutti i romani che mi hanno affidato questo compito, ma anche i candidati che in questi mesi hanno lavorato tanto, gli eletti che lavoreranno con me”.

“Questo è un momento storico, una svolta: per la prima volta Roma ha un sindaco donna. Dobbiamo questo momento a Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Sarò il sindaco di tutti. Lavoreremo per riportare la legalità all’interno delle istituzioni”.

“Voglio mettere un punto su tutti i toni aspri che hanno contraddistinto la campagna elettorale, si riparte, da domani mi auguro che tutte le forze politiche abbiano il buonsenso di aprire un dialogo onesto e di rimettere al centro delle scelte politiche l’interesse dei romani. Io sono pronta a governare, grazie”. 

I dati del primo turno avevano dato un notevole vantaggio alla candidata pentastellata, che aveva ottenuto il 35 per cento dei voti contro quasi il 25 del candidato del Partito Democratico Giachetti.

I fallimenti della candidatura del PD di Giachetti e delle candidature del centrodestra di Giorgia Meloni e Alfio Marchini (che non hanno avuto accesso al ballottaggio), dopo lo scandalo Mafia Capitale che aveva coinvolto numerosi partiti e aveva contribuito al crollo del loro consenso.

Il voto di Virginia Raggi al ballottaggio è stato nettamente ampio. Come al primo turno, i municipi centrali si confermano quelli in cui Giachetti fa il miglior risultato.

La Raggi, invece, ottiene un ampissimo consenso fuori dal Grande Raccordo Anulare, sfiorando addirittura l’80 per cento nel VI Municipio, l’estrema periferia est di Roma.

CHI È VIRGINIA RAGGI E COSA VUOLE FARE A ROMA PUNTO PER PUNTO 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI