Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Sci, discesa di Val Gardena: tremendo incidente per Marc Gisin | VIDEO

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 15 Dic. 2018 alle 22:00 Aggiornato il 15 Dic. 2018 alle 22:24
0

Lo sciatore svizzero Marc Gisin è stato vittima di una brutta caduta durante la discesa maschile di Coppa del Mondo in corso in Val Gardena, il 15 dicembre 2018.

L’atleta, che ha partecipato alla competizione con il numero 18, sembra abbia perso i sensi mentre era in pista.

In suo soccorso è stato inviato un elicottero che lo ha prelevato e portato in ospedale. Secondo le prime informazioni sembra che lo sciatore abbia incrociato le code degli sci, mentre andava a più di 100 chilometri orari: avrebbe poi perso il controllo in un punto della pista dove ci sono le gobbe sbattendo su una di queste. L’atleta non sembra non indossasse l’air bag di protezione.

A seguito dell‘incidente la gara è stata sospesa. Nella competizione sciistica, attualmente al comando c’è Aleksander Aamodt Kilde con un tempo di 1’56″13 davanti all’austriaco Max Franz (+0″86) e allo svizzero Beat Feuz (+0″92). Lontani Christof Innerhofer (attualmente undicesimo a 1″75) e Dominik Paris (per ora decimo a 1″72).

Le condizioni di Marco Gisin

La grande paura per lo sciatore svizzero Marco Gisin è passata. Da fonti dello sci svizzero, a seguito delle visite presso l’ospedale di Bolzano dove lo sfortunato sciatore era stato elitrasportato, Gisin ha riportato la frattura composta del bacino che non dovrebbe necessitare di intervento chirurgico, la frattura di quattro costole e un trauma cranico. L’atleta verrà trasferito all’ospedale di Lucerna.

Chi è Marc Gisin 

Marc Gisin è un noto sciatore alpino svizzero: ha disputato la sua prima gara il 27 dicembre 2003 a Sörenberg arrivando 71esimo in slalom speciale. Dopo tre anni, il 19 dicembre 2006, ha iniziato a gareggiare in Coppa Europa, senza concludere lo slalom speciale di Obereggen.

Lo sciatore ha debuttato in Coppa del Mondo il 16 gennaio 2009 a Wengen in supercombinata, piazzandosi 33esimo.

Il 10 marzo 2009 a Crans-Montana ha ottenuto in discesa libera la sua prima vittoria e il primo podio, in Coppa Europa, mentre il 27 novembre 2010 a Lake Louise ha conquistato nella stessa specialità i primi punti in Coppa del Mondo.

Ai 23esimi Giochi olimpici invernali di Pyeongchang del 2018, sua prima presenza olimpica, si è classificato 21esimo nella discesa libera.

Notizia in aggiornamento

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.