Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

A Roma bocciato per la prima volta il bilancio previsionale del comune

L'organo di revisione economica ha cassato la previsione delle spese del Campidoglio ritenendo che non siano in equilibrio finanziario

Di TPI
Pubblicato il 20 Dic. 2016 alle 20:11
0
Immagine di copertina

Per la prima volta nella storia del comune di Roma, il bilancio previsionale è stato bocciato dall’ente di revisione economico-finanziaria del Campidoglio (Oref) che ha espresso parere negativo. Il presidente dell’assemblea capitolina ha annunciato la bocciatura dopo quattro ore di sospensione dei lavori e arriva all’indomani della nomina del nuovo vice sindaco della capitale, Luca Bergamo, che subentra a Daniele Frongia dopo le sue dimissioni. 

La seduta del consiglio comunale è stata chiusa in anticipo e quella di domani è stata annullata. Il documento bocciato dal revisore prevedeva le spese del comune per il periodo 2017-2019.

L’Oref ha espresso parere negativo in quanto “l’amministrazione non ha previsto gli interventi correttivi necessari ed indispensabili per la salvaguardia degli equilibri di bilancio”. L’assessore ai conti del Campidoglio dovrà quindi ricominciare il procedimento per la compilazione del bilancio.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.