Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Maltempo, la rete si scatena contro la foto di Salvini sorridente a Venezia

Immagine di copertina
Il tweet di Salvini

Il ministro ha annunciato sui social i suoi spostamenti, ma questa volta gli utenti non hanno apprezzato il gesto

Mentre il maltempo continua ad imperversare sull’Italia, la rete si è scatenata contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Il vicepremier ha annunciato attraverso i social i suoi spostamenti, comunicando che si stava recando a Belluno per visitare le zone colpite negli ultimi giorni da frane e alluvioni e portare gli aiuti necessari.

rete contro foto salvini venezia

Questa volta però, il lavoro del suo staff di comunicazione non è stato impeccabile.

I commenti – Molti utenti infatti si sono scagliati contro il selfie postato dal ministro mentre si trovava a Venezia, dove ha trascorso le ultime ore, e in cui sfoggia un sorriso che poco si addice alla tragedia che il paese sta vivendo negli ultimi giorni.

“Tuta della Protezione Civile e si parte direzione Belluno, per visitare le zone colpite da frane e alluvioni e portare i primi aiuti concreti del Governo”, ha scritto il ministro su Twitter.

“Buona domenica, amici. Chi si ferma è perduto”, con tanto di emoticon che fa l’occhiolino.

Gli utenti, vedendo il tweet del ministro, gli hanno fatto notare quanto poco adeguato fosse il suo sorriso e il suo stesso messaggio.

“Dieci morti a Palermo stanotte. E il primo pensieri di Salvini è il selfie sorridente da dare in pasto ai fan”, commenta un utente.

“Lui va in vacanza”, o ancora c’è chi definisce il leader della Lega uno “sciacallo” che approfitta della situazione per aumentare i suoi sostenitori e dimostrare di essere in prima linea nell’affrontare i danni causati dal maltempo.

Peccato però che quel sorriso condiviso suoi social e più adatto ad un clima vacanziero che alla pioggia e alle frane che stanno interessando l’Italia non sia stato accolto positivamente dalla rete.

La situazione a Palermo – Dieci persone sono morte a Palermo nella notte tra il 3 e il 4 novembre 2018 a causa delle piogge torrenziali che hanno interessato la provincia siciliana: altri due uomini risultano dispersi.

Nella stessa giornata i vigili del fuoco hanno recuperato i corpi di due persone travolte con la propria auto da un torrente esondato nei pressi di Cammarata, in provincia di Agrigento.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI