Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Le regala peluche giganti e si tatua il suo volto sul braccio: uomo arrestato per stalking

Le attenzioni del 27enne hanno spaventato l'ex compagna che lo ha querelato

Di Rossella Melchionna
Pubblicato il 29 Nov. 2018 alle 09:41 Aggiornato il 29 Nov. 2018 alle 09:42
0
Immagine di copertina

Ossessionato dal legame con la sua ex compagna al punto tale da farsi tatuare il suo volto su un braccio. O, ancora più platealmente, lasciandole peluche giganti – persino di un metro di altezza – sul parabrezza della sua macchina.

Un uomo di 27 anni, di origini albanesi ma residente a Beinasco nel torinese, è stato querelato per stalking dall’ex fidanzata. La donna, infatti, fortemente preoccupata, ha ritenuto necessario notificare le attenzioni – indesiderate – ai carabinieri.

I tentativi per riconquistare l’ex compagna e l’arresto

Regali e bigliettini con parole d’amore. Ma anche pedinamenti, messaggi sul cellulare e telefonate pur di non rassegnarsi alla fine della relazione.

Il 27enne era stato convocato in caserma il 26 novembre 2018: gli uomini dell’Arma lo hanno chiamato per notificare gli atti della prima querela presentata dall’ex ragazza sul finire di ottobre. L’uomo, però, invece di tenersi alla larga, è andato subito al ristorante dove lavora la donna per minacciarla e obbligarla a ritirare l’esposto.

Il titolare del locale, visto l’episodio, ha allertato i carabinieri che hanno arresto il ragazzo per stalking.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.