Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Reddito di cittadinanza, giunte finora 122mila domande: la Lombardia è prima per numero di richieste

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 11 Mar. 2019 alle 10:16 Aggiornato il 11 Mar. 2019 alle 10:21
0
Immagine di copertina

I dati sui numeri delle richieste per il reddito di cittadinanza, la nuova misura di contrasto alla povertà messa in atto dal M5s e al via ufficialmente dal 6 marzo 2019, hanno fatto emergere un testa a testa tra la Campania e la Lombardia: sono infatti queste due le regioni da cui sono giunte la maggior parte delle domande.

In totale in questi primi giorni sono 122 mila i nuclei familiari che hanno inviato la propria domanda, di cui 19.055 online e 102.914 recandosi direttamente agli sportelli di Poste Italiane. Ed è stato proprio il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, a confermare questi numeri e il sorpasso della Lombardia sulla Campania in quanto a numero di richiedenti il beneficio economico.

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza 2019: il modulo Inps in pdf da scaricare gratis e le istruzioni per compilarlo

Nel suo intervento al “Villaggio Rousseau”, la due giorni grillina di Milano, il vicepremier pentastellato ha infatti sottolineato che è proprio la Lombardia la prima regione per numero di domande.

“Noi oggi siamo in Lombardia e proprio la Lombardia, in queste ore, è la prima regione per numero di richieste. Ci tengo a evidenziarlo per dire che a tutti può capitare di avere delle difficoltà ed è quando ci sono le difficoltà inattese che capisci se hai uno Stato dalla tua parte o non ce l’hai”, ha dichiarato il ministro del Lavoro prima di aggiungere che il reddito di cittadinanza “non è un punto d’arrivo, ma rappresenta la messa in sicurezza di una società”.

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza: i requisiti Isee per ottenerlo

Gli ha fatto eco anche l’altro vicepremier, Matteo Salvini: “Sul reddito di cittadinanza ho visto dati positivi, la prima regione per richieste è la mia e quindi, orgoglio su orgoglio”.

Stando agli ultimi dati diffusi dal ministero di Di Maio e riportati sia dal Messaggero che da Huffington Post, comunque, ad essere in testa sembrava la Campania con 16.112 richieste, seguita dalla Lombardia con 16.015, dalla Sicilia con 13.873, dal Lazio con 11.644 e dal Piemonte con 11.244.

L’aggiornamento successivo su un totale di 122 mila domande, tuttavia, ha rivisto la classifica delle cinque regioni da cui sono partite più domande per il RdC: Lombardia, Campania, Lazio, Sicilia e Piemonte.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.