Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

“Vicino a una nera non ci sto”: insulta una giovane sul treno e poi cambia posto

Immagine di copertina

L'episodio sul Frecciarossa Milano - Trieste. A denunciarlo la mamma della ragazza su Facebook

L’Italia sempre più intollerante. Un nuovo episodio di razzismo si è verificato ieri sul Frecciarossa diretto da Milano a Trieste. razzista ragazza treno milano trieste

Una signora, dopo aver visto che accanto a lei sedeva una giovane di colore, l’ha insultata e ha cambiato posto. Un gesto razzista la cui denuncia arriva da Facebook, attraverso le parole della mamma della ragazza: Paola Crestani, che è anche presidente del Centro Italiano Aiuti all’Infanzia, ente del terzo Settore autorizzato per le adozioni internazionali.

“La dolcissima ragazza nella foto è mia figlia – si legge nel post -. Ieri pomeriggio l’ho accompagnata in stazione centrale a Milano e ha preso il Frecciarossa in direzione Trieste. Poco dopo mi manda questo messaggio: Mi sono seduta al mio posto e la signora vicino a me mi fa: ma lei è seduta qui? Le rispondo di sì e lei mi chiede se può vedere il biglietto..Gliel’ho fatto vedere e mi ha risposto: ah beh io non voglio stare vicino a una negra e si è spostata. Assurdo”.

“L’ho subito chiamata – continua la mamma su Facebook – e mi ha raccontato che un ragazzo che aveva assistito alla scena ha preso le sue difese dicendo alla signora di vergognarsi. Dubito che lei lo abbia fatto ma se ne e’ andata, come dovrebbero fare tutti i razzisti: Andarsene!”

Poi il messaggio rivolto contro i razzisti di turno: “Ne siano consapevoli o no, il mondo di oggi e del futuro è questo: un insieme di persone di tutti i colori, di diverse lingue, di culture differenti. Non solo nelle strade, negli autobus, nei treni o negli aerei ma anche nel business, nella finanza, nella moda, nelle università, nello sport. Quindi, razzisti, che vi piaccia o no, avete già perso!”.

L’episodio di razzismo sul volo Ryanair

Un nuovo episodio di razzismo che si aggiunge a quello che, in questi giorni, ha fatto indignare il mondo e che ha messo in crisi la compagnia low cost Ryanair. Su un volo dell’azienda un uomo ha insultato una donna anziana, ma l’assistente di volo ha fatto spostare lei anziché riprendere il razzista. Una mossa che non è piaciuta e che ha spinto i consumatori a gridare al boicottaggio.

razzista ragazza treno milano trieste razzista ragazza treno milano trieste

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI