Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

Quando inizia la scuola? Le date regione per regione

Di Nicola Simonetti
Pubblicato il 5 Set. 2019 alle 19:07 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:05
0
Immagine di copertina
Gli studenti italiani si preparano a rientrare sui banchi di scuola. Credit: AFP

Quando inizia la scuola? Le date regione per regione

Quando inizia la scuola? Nonostante il caldo continui a farci vivere nell’illusione di un’estate senza fine, in queste ore sono molti gli studenti alle prese con il ritorno ai banchi di scuola. Ma come sempre il calendario scolastico fa impazzire, e le date variano a seconda delle regioni. Di seguito, tutte le informazioni, territorio per territorio.

IL CALENDARIO SCOLASTICO

5 settembre: I primi a rientrare dopo le vacanze, oggi, sono gli studenti dell’Alto Adige, aiutati si spera dal clima mite della loro regione. Ma non sono gli unici. Anche la scuola dell’infanzia in Lombardia riparte oggi, per la sfortuna di coloro che possono dirsi tra i primi a dire addio all’estate.

9 settembre: In seconda posizione si piazza il Piemonte, i cui studenti possono piacevolmente godere di qualche altro giorno di vacanza.

11 settembre: Basilicata, Campania, Umbria e Veneto seguono le prime tre regioni, segnando la prima data nera per molti dei nostri giovani.

12 settembre: Seppur più fortunati di molti dei loro compagni, anche gli studenti del Friuli Venezia Giulia, Lombardia (scuole secondario di I e II grado), Sicilia, Trentino e Valle d’Aosta hanno la sfortuna di “perdere” l’ultimo posto in classifica, in questo caso il preferito degli studenti.

16 settembre: Per finire, o quasi, tutte le restanti regioni: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna e Toscana.

18 settembre: La sorte ride agli studenti della Puglia, gli ultimi a tornare a occupare i banchi scolastici.

A rincuorare chi sarà tra i primi a rientrare a scuola, vi sono alcuni ponti inaspettati. Durante il nuovo anno scolastico tutte le regioni potranno allungare il fine settimana in occasione della festa di Tutti i Santi (1 novembre) che cade di venerdì. Allo stesso modo la Festa del lavoro (1 maggio) verrà di venerdì, ma un ponte è sperato anche per la Festa della Repubblica (2 giugno) di martedì.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SCUOLA

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.