Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 00:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Sulla terra ci sono tre trilioni di alberi

Immagine di copertina

Un gruppo di scienziati ha rivelato che nel mondo ci sono poco più di tre trilioni di alberi, circa 420 a testa

Secondo quanto riferisce una nuova ricerca, ci sarebbero poco più di tre trilioni di alberi in tutto il mondo, più di sette volte il numero stimato in precedenza. Da quando è cominciato lo sviluppo dell’agricoltura, il numero di alberi sulla Terra è sceso del 46 per cento.  

Lo studio in questione è stato realizzato da Thomas Crowther, uno scienziato del Yale Climate & Energy Institute, un istituto che si occupa di ricerche sul sistema climatico della terra. 

Il Dott. Crowther ha dichiarato al Science In Action Programme – una trasmissione radiofonica prodotta dal BBC World Service e condotta dal giornalista britannico Jon Stewart – che questa ricerca non vuole rivelare una nuova scoperta, ma ha come scopo principale quello di descrivere l’attuale situazione ambientale del nostro pianeta in modo comprensibile.

La squadra di ricercatori ha collezionato informazioni sul numero di alberi da più di 400mila zone differenti e tramite l’uso di immagini satellitari. Dei circa tre trilioni di alberi rimasti, più di un trilione si trova nelle aree tropicali e subtropicali del mondo.

Questo studio mostra l’evidente influenza che hanno gli esseri umani sulla quantità di alberi nel mondo. Crowther e i suoi colleghi stimano che 15 miliardi di alberi vengono sradicati ogni anno, e solo 5 miliardi vengono ripiantati.

“Il seguente dato non può essere considerato insignificante, ma al contrario dovrebbe aiutarci a comprendere quanto la deforestazione sia eccessiva e quanto tutto ciò vada a incidere sui cambiamenti climatici,” ha dichiarato il Dr Henry Glick, uno degli scienziati del gruppo di ricerca di Crowther.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI