Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Lecce, nonno orco palpeggia i nipoti nelle parti intime per anni: la sconvolgente confessione dei bambini

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 11 Apr. 2019 alle 08:24 Aggiornato il 11 Apr. 2019 alle 08:39
0
Immagine di copertina

I nonni sono rifugio. Non tutti: un nonno orco di Lecce per anni ha riservato baci e toccatine intime ai nipotini. E non si trattava di affettuose carezze, ma di abusi sessuali.

Sotto accusa un 71enne pugliese che nei prossimi giorni affronterà il processo per molestie nei confronti di minori. Oltre il ragazzino e la ragazzini, figli di sua figlia, lei 12 anni lui 10, l’uomo era solito molestare anche un loro amichetto. È stato quest’ultimo ad incastrarlo con le sue gravissime confessioni.

Dopo ripetute occasioni in cui il nonno orco lo palpeggiava, il bambino è riuscito a raccontare tutto ai genitori, facendo venire fuori anche gli episodi più antichi e che riguardavano anche i due nipoti. L’anziano avrebbe molestato anche tutti e tre insieme contemporaneamente più volte.

Addirittura, tra il 2005 e il 2008 avrebbe sfogato i suoi desideri sul piccolo, di allora 5 anni, molestandolo mentre dormivano insieme nel letto matrimoniale per il riposino pomeridiano e durante la notte il nonno orco accendeva la televisione e obbligava entrambi nipotini a guardare programmi vietati ai minori.

Sulla nipote più grandi ci sarebbe stato un abuso sessuale con un rapporto completo.

> Nonno orco abusa della nipotina di sei anni: “Era lei che mi provocava”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.