Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Cosa succede oggi nel mondo

Immagine di copertina

Tutti i fatti da sapere per la giornata del 9 settembre 2016

Corea del Nord: Pyongyang ha annunciato di aver condotto con successo il suo quinto test nucleare. Poche ore prima i sismografi avevano registrato un’esplosione nei pressi del sito per i test nucleari del paese. Pronte le condanne da parte della comunità internazionale, a partire da Corea del Sud, Stati Uniti e Cina.

Francia: sono riprese all’alba le operazioni per trarre in salvo i passeggeri di una cabinovia rimasta bloccata sopra i ghiacciai del Monte Bianco (versante francese). Delle 110 persone a bordo, 65 erano state evacuate con un elicottero nella tarda serata di giovedì, ma le operazioni erano state interrotte durante la notte per via della scarsa visibilità.

Siria: il gruppo Jabhat Fateh al-Sham, precedentemente Jabhat al-Nusra, ha reso noto su Twitter che uno dei suoi comandanti, Abu Omar Sarakeb, è rimasto ucciso in un raid aereo nella provincia settentrionale di Aleppo.

Turchia: Ankara ha lanciato la più grande operazione contro i militanti curdi della sua storia, rimuovendo dagli incarichi pubblici migliaia di impiegati considerati loro associati. Ieri, il ministero dell’Istruzione ha sospeso circa 11.500 insegnanti.

Svizzera: il segretario di Stato americano John Kerry è arrivato a Ginevra per incontrare il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e discutere un nuovo accordo per il cessate il fuoco ma, avverte, la pazienza degli Stati Uniti non è infinita.

Aghanistan: le forze afghane hanno respinto i Taliban che nella giornata di ieri erano riusciti a penetrane fino al cuore di Tarin Kot, capitale della provincia centromeridionale di Uruzgan (centro di produzione del redditizio papavero da oppio), arrivando a minacciare gli edifici governativi e costringendo i leader locali a rifugiarsi nell’aeroporto.

Iran: secondo l’agenzia dell’Onu per il nuclear (Iaea), Teheran sta tenendo fede all’accordo stipulato con i P5+1 (i cinque membri del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e la Germania), e ha limitato le sue riserve di sostanze che possono essere usate per fabbricare la bomba atomica.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI