Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Una nave con 394 migranti è sbarcata a Catania

Immagine di copertina

Tra i migranti c'è anche il cadavere di un ragazzo con una ferita da arma da fuoco che potrebbe essere stato ucciso da uno scafista. Gli investigatori indagano

Il 6 maggio 2017 alle sette del mattino la nave Phoenix della Ong Moas è approdata al porto di Catania conducendo in salvo 394 migranti soccorsi il giorno precedente nelle acque del Mediterraneo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Tra i migranti c’è anche il cadavere di un ragazzo con una ferita da arma da fuoco. Secondo quanto riportato da Regina Catrambone, fondatrice nel 2014 di Moas, che era a bordo della nave con i migranti, il ragazzo sarebbe stato ucciso a colpi di pistola da uno scafista.

Gli investigatori dovranno sentire i migranti e raccogliere le loro testimonianze sull’episodio perché le dichiarazioni rese a personale delle Ong non hanno valore probatorio. 

Moas è finita al centro delle polemiche dopo le dichiarazioni del procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, che ha parlato di possibili legami tra la Ong e i trafficanti di uomini. La stessa Catrambone vorrebbe incontrare il magistrato per chiarire la posizione dell’organizzazione umanitaria. 

Sul molo intanto sono in pieno svolgimento le attività di assistenza per i migranti.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI