Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Migranti, Viminale: “Nel 2018 ci sono stati l’80,4 per cento di sbarchi in meno”

Immagine di copertina
Credit: Yara Nardi/Afp

Quest’anno sono sbarcati sulle nostre coste 23.370 migranti, l’80,42 per cento in meno rispetto al 2017. L’anno scorso erano stati 119.369. A dirlo è il ministero dell’Interno, guidato da Matteo Salvini.

Gli sbarchi rispetto al 2016 sono stati l’87,12 per cento in meno (181.436).

I morti in mare però, sono stati 2218, secondo quanto riferisce la missione Mediterranea, impegnata nel salvataggio dei migranti naufraghi.

Se si prende in considerazione il solo numero di migranti partiti dalla Libia, il calo è ancora più drastico: 12.977 dall’1 gennaio a oggi, l’87,90 per cento in meno rispetto all’anno scorso e il 92,85 per cento in meno rispetto a due anni fa.

Nel 2018, secondo quanto dichiarato al momento dello sbarco, i migranti arrivati in Italia sono originari di Tunisia (5.181), Eritrea (3.320), Iraq (1.744), Sudan (1.619), Pakistan (1.589), Nigeria (1.250), Algeria (1.213), Costa d’Avorio (1.064), Mali (876) e Guinea (810). I porti maggiormente interessati dagli sbarchi sono stati Pozzallo (3.818), Lampedusa (3.468), Catania (2.961), Augusta (2.478), Messina (2.394), Trapani (1.726), Crotone (1.032), Palermo (809), Porto Empedocle (505), Reggio Calabria (379), Cagliari (176) e Brindisi (174).

I minori stranieri non accompagnati sbarcati dall’1 gennaio sono stati 3.534, a fronte dei 15.779 del 2017 e ai 25.846 del 2016.

I migranti in accoglienza ad oggi sono 135.858 distribuiti tra Lombardia (14%), Lazio (9%), Campania (9%), Emilia Romagna (8%), Sicilia (8%), Piemonte (8%), Toscana (7%), Veneto (7%), Puglia (5%), Calabria (4%), Liguria (4%), Friuli Venezia Giulia (3%), Marche (3%), Trentino Alto Adige (2%), Abruzzo (2%), Sardegna (2%), Umbria (2%), Molise (2%) e Basilicata (1%).

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI