Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Meteo, arriva il freddo sull’Italia: sabato e domenica temperature giù. Neve anche in pianura

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 22 Feb. 2019 alle 13:20 Aggiornato il 22 Feb. 2019 alle 13:21
0
Immagine di copertina

METEO ITALIA – Brutte notizie sul fronte meteo. Tra sabato 23 e domenica 24 febbraio 2019 lo scenario meteorologico sull’Italia cambierà totalmente: si passerà bruscamente da una prematura primavera a una fase molto più fredda, a tratti gelida.

Secondo quanto riporta ilmeteo.it, il nostro Paese sarà travolto da gelidi venti di origine russo siberiana. Primi segnali già da venerdì 22 febbraio sera/notte quando si rinforzeranno i venti di Bora sul medio e basso Adriatico e su parte del sud con qualche pioggia sul basso Tirreno.

Il peggio arriverà però nel corso del fine settimana con il sabato maggiormente coinvolto dal maltempo con piogge e neve in pianura.

Le previsioni meteo di sabato e domenica nel dettaglio

Sabato mattina il vero inverno si presenterà sul medio e basso Adriatico e al sud. A peggiorare la situazione un vortice di bassa pressione sullo Ionio. Marche, Abruzzo, Molise fino alla Puglia settentrionale saranno quindi sotto nubi e nevicate che potranno cadere addirittura in pianura. Maltempo anche sul resto del sud con neve al piano su gran parte della Basilicata e a quote bassissime sulla Calabria e sulla Sicilia Nordorientale.

Forti venti e mareggiate colpiranno la fascia più meridionale adriatica, tirrenica e le aree orientali della Sardegna. Sul resto del Paese lo scenario sarà più tranquillo seppur in un contesto ventoso e più rigido.

La situazione migliorerà domenica. In particolare sull’area adriatica grazie allo spostamento del vortice di bassa pressione verso la Tunisia. Nel contempo rimarrà ancora molto instabile il meteo su Calabria e Sicilia con rischio di forti piogge e nubifragi.

Residue nevicate possibili solo su Abruzzo e a quote medie sui monti calabresi e nord siciliani. Bel tempo invece al settentrione e sui versanti tirrenici, ma vento e freddo non mancheranno. Atteso poi un importante ricambio dell’aria con la cessazione delle nebbie al nord.

> QUI LE PREVISIONI METEO NEL DETTAGLIO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.