Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Marco Travaglio accusato dai giornalisti del Fatto Quotidiano: “Giornale troppo schierato”

Immagine di copertina
Marco Travaglio

Marco Travaglio Il Fatto Quotidiano accuse | Bufera a Il Fatto Quotidiano. I giornalisti della testata hanno accusato lo storico direttore Marco Travaglio di essere schierato politicamente e di non assicurare l’obiettività delle notizie. Accuse gravissime, a cui il direttore ha risposto a modo suo.

Marco Travaglio Il Fatto Quotidiano accuse | Cosa è successo?
Mercoledì 22 maggio, al termine di un’assemblea di redazione, i giornalisti de Il Fatto Quotidiano hanno presentato all’amministrazione e al direttore un documento sindacale in cui si critica duramente la linea editoriale della testata.

“Il giornale ha perso la sua terzietà”, si legge nel documento. La redazione accusa il giornale diretto da Travaglio di essere sempre di più un megafono del Movimento Cinque Stelle.

Nuova bordata della Gruber a Salvini in diretta tv: la giornalista bacchetta (ancora) il vicepremier

Pare che diversi giornalisti non politicamente schierati del Fatto abbiano riscontrato serie difficoltà nel garantire un’informazione obiettiva e non schierata.

Giovedì 23 maggio mattina, Marco Travaglio ha partecipato alla conferenza di redazione. Senza perdere il suo proverbiale contegno, il direttore si è limitato a leggere una nota, senza guardare nessuno negli occhi. “In trentacinque anni di professione, nessuno mi aveva mai detto che sono un tifoso”, ha dichiarato.

Dopo avere ribadito la sua obiettività nel dare notizie, Marco Travaglio ha terminato spiegando che, da questo momento in poi, non ci saranno più contatti fra lui e la sua redazione. “Mi rapporterò soltanto con i vicedirettori”, ha concluso.

Lilli Gruber-Salvini: il confronto video a Otto e Mezzo. Il ministro alla fine ci va. Lei: “Mi aspettavo le rose”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI