Covid ultime 24h
casi +8.864
deceduti +316
tamponi +146.728
terapie intensive -67

Un europarlamentare ha lasciato il Movimento Cinque Stelle

Dopo la mancata adesione al gruppo dell'ALDE, Marco Affronta ha lasciato il movimento di Grillo per aderire ai Verdi

Di TPI
Pubblicato il 11 Gen. 2017 alle 13:10
0
Immagine di copertina

L’europarlamentare Marco Affronte ha lasciato il Movimento Cinque Stelle per aderire al gruppo dei Verdi, che ne approverà l’adesione nel pomeriggio del 10 gennaio. L’eletto ha deciso di lasciare il movimento che li ha portati a Bruxelles in seguito alla vicenda legata alla mancata adesione dei pentastellati al gruppo liberale ed europeista dell’ALDE.

LEGGI ANCHE: Cos’è l’ALDE?

Gli iscritti del Movimento Cinque Stelle avevano infatti votato tra l’8 e il 9 gennaio per lasciare il gruppo euroscettico del EFDD – di cui fa parte anche l’UKIP di Nigel Farage – per aderire appunto all’ALDE. Tuttavia, il gruppo di orientamento liberale ed europeista ha deciso di rifiutare l’adesione del movimento, costringendo i pentastellati a tornare nell’EFDD che li ha nuovamente accettati solo ad alcune condizioni.

L’abbandono di Marco Affronte stupisce fino a un certo punto, dal momento che l’europarlamentare emiliano era considerato vicino al sindaco di Parma Federico Pizzarotti che nell’ottobre 2016 aveva lasciato il Movimento Cinque Stelle. Inoltre, Affronte era stato più volte critico verso il modello verticistico di gestione del movimento.

Diversi media hanno riportato che insieme ad Affronte anche l’europarlamentare Daniela Aiuto avrebbe lasciato i pentastellati per aderire ai Verdi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.