Me

Gran parte della rete della metropolitana di Roma era stata progettata nel 1941

Un semplice confronto tra il Piano Regolatore della metropolitana del 1941 e la mappa dei trasporti pubblici di oggi fa capire quanto sia già stato pensato a quei tempi

Di TPI
Pubblicato il 10 Mar. 2017 alle 15:57
Immagine di copertina

Odiata quando arriva in ritardo, adorata quando collega comodamente quartieri molto distanti tra di loro, la metropolitana di Roma non regge il confronto con quelle delle altre maggiori capitali d’Europa. Con appena due linee più una terza ancora non collegata alle altre, la metropolitana di Roma riesce a servire solo una parte limitata del territorio della capitale. Il tutto nonostante negli anni non siano mancati progetti di ampliamento della rete che spesso sono stati accantonati o sono stati caratterizzati da lunghi ritardi (e la linea C ne è un esempio).

Il sito specializzato in storia di Roma Rerum Romanarum ha reso noto in un articolo che, per quanto possa sembrare strano, gran parte dell’attuale rete della metropolitana è stata pensata oltre 70 anni fa, nel Piano Regolatore della metropolitana di Roma del 1941.

Sotto: la mappa del Piano Regolatore della metropolitana di Roma del 1941.

Chiunque conosca la mappa della metropolitana di Roma, non stenterà a notare come l’attuale linea B della metropolitana sia l’unione della B del piano fino a Termini e della C progettata nel 1941 tra Termini e Rebibbia, così come la A sia in gran parte derivata dalla linea contrassegnata con questa lettera nel piano degli anni Quaranta e quella invece contraddistinta sulla mappa dal colore azzurro tra Cinecittà e San Giovanni.

Non fa eccezione neanche la più nuova tra le linee di Roma, la C, il cui tracciato (non solo la parte già realizzata, ma anche quella in costruzione e quella in progetto) già compare nel piano del 1941, ed è riconoscibile come la linea che di Torre Spaccata lungo la Casilina e il tragitto tra Piazza Venezia e Piazza Mazzini della linea già all’epoca contraddistinta con la lettera C.

Sotto: le tre linee della metropolitana di Roma, con l’intero progetto della linea C