Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Le mamme italiane sono le più vecchie dell’Ue

Immagine di copertina

Secondo i dati diffusi da Eurostat in occasione della Giornata internazionale della donna in Italia si fanno pochi figli rispetto al resto dell'Unione

Nel 2015 nell’Unione europea sono nati 5milioni e 103mila bambini. Contro i 5milioni e 63mila del 2001. La Francia è il paese con più nascite (quasi 800mila), seguita da Regno Unito (775mila), Germania (735mila), Italia (485mila) e Spagna (420mila).

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

L’Italia fa registrare un record negativo: le madri che partoriscono il loro primo figlio nella Penisola sono le più “vecchie” dell’Ue. Le più giovani sono quelle bulgare. L’età media delle madri dell’Unione europea è 28,9 anni.

A rivelarlo sono i dati Eurostat pubblicati in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna. Secondo questo studio in Italia tra il 2001 e il 2015 sono nati circa 50mila bambini in meno.

Cresce, in tutta l’Unione, il tasso di fertilità dal 2001 al 2015: si passa da 1,46 a 1,58 figli a testa. Leggera crescita anche in Italia (+0,10 per cento) arrivando all’attuale 1,35.

Le donne che partoriscono il loro primo figlio più tardi, dopo quelle italiane, sono le spagnole, seguite da quelle di Lussemburgo e Grecia. Le più giovani sono le mamme bulgare (26 anni di media), Romania, Lettonia e Polonia. 

In paesi in cui si fanno meno figli sono Portogallo (1,31 a testa), Cipro, Polonia, Grecia e Spagna. Subito dopo troviamo l’Italia. Quelli in cui se ne fanno di più sono la Francia (1,96 a testa), Irlanda, Svezia e Gran Bretagna. 

I cali maggiori di nascite, dal 2001 al 2015, si sono registrati in Portogallo, Olanda, Danimarca, Romania e Grecia. Gli aumenti maggiori di gravidanze portate a termine si sono visti in Svezia, Repubblica Ceca, Slovenia e Gran Bretagna. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI