Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Meteo, è tornato l’inverno: pioggia, freddo e vento fino a 120 km/h

Di Marco Nepi
Pubblicato il 26 Mar. 2019 alle 08:08 Aggiornato il 26 Mar. 2019 alle 08:08
0
Immagine di copertina
Foto di repertorio

La perturbazione proveniente dal nord Atlantico sta raggiungendo il Mediterraneo centrale. Venti forti soffiano già sulle regioni settentrionali: dal pomeriggio di oggi, lunedì 26 marzo, sono attese violente raffiche anche su quelle centrali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo che prevede venti forti con raffiche di burrasca su Liguria, Trentino, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise.

Nel comasco si sono registrate le prime conseguenze di questa perturbazione: danni, piante cadute, strade interrotte. Tutto a causa delle raffiche, fino a 120 km/h.

Due donne sono rimaste ferite a Lurago d’Erba a causa di un albero caduto sul marciapiede.

A Cernobbio una violenta raffica di vento ha sollevato una barca attraccata nel porticciolo, scaraventandola contro la fontana simbolo del paese. La statua è stata letteralmente abbattuta e distrutta.

Scuole chiuse, invece, a Livorno e in diversi comuni toscani. Anche in questo caso il motivo sono le forti raffiche di vento. Nel dettaglio, hanno preso questa decisione le seguenti amministrazioni: Livorno, Collesalvetti, Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina, Rosignano Marittimo, Portoferraio., Grosseto, Gavorrano, Scarlino, Follonica, Volterra.

Previsioni meteo oggi martedì 26 marzo

Come previsto, temperature in sensibile calo sulle regioni adriatiche, su buona parte del Sud peninsulare e sulla Sardegna. Previste nevicate sull’Appennino centrale fino a 600 metri e su quello meridionale fino a 1400 metri.

Al Nord massime tra i 10 e i 17 gradi, tra i 10 e i 14 in Emilia Romagna.

Al Centro tra i 10 e i 17 gradi sul versante tirrenico, mentre sull’Adriatico si scenderà tra gli 8 e gli 11 gradi.

Al Sud massime tra gli 11 e i 17 gradi.

Previsioni meteo domani mercoledì 27 marzo

Come riportano gli esperti di 3bmeteo.com, gli effetti della circolazione fredda insisteranno nella giornata di domani, mercoledì 27 marzo, soprattutto sulle regioni adriatiche, Sicilia e regioni meridionali, mentre una leggera mitigazione si avrà al Nord e sulle regioni centrali tirreniche fino alla Sardegna.

La neve cadrà sull’Appennino meridionale dai 900m della Campania ai 1200m di Sicilia e Calabria.

Al Nord attese massime tra 11 e 17 gradi. In Emilia Romagna non si supereranno i 14 gradi.

Al Centro e Sardegna attese massime tra 14 e 17°, non oltre i 12-13 sull’Adriatico.

Al Sud attese massime tra 11 e 15°.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.