Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Lecce: chiede un bicchiere d’acqua e gli servono brillantante per lavastoviglie, grave un 27enne

Di Laura Melissari
Pubblicato il 19 Gen. 2019 alle 15:41
0
Immagine di copertina

Un 27enne di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce, era entrato in un bar per chiedere dell’acqua. Ma nel bicchiere che gli è stato servito vi era brillantante per lavastoviglie. Il giovane si  sentito male immediatamente dopo aver ingoiato il liquido. I sanitari del 118 lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Tricase, dove è stato sottoposto a un’operazione delicata.

Il primario di Chirurgia generale, Massimo Giuseppe Viola, che ha eseguito l’operazione in laparoscopia, ha dovuto asportare lo stomaco e parte dell’esofago nel tentativo di salvare la vita al paziente che è ora ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata.

Si tratta solo del primo di una serie di complessi interventi chirurgici previsti. I carabinieri stanno indagando sull’accaduto e interrogando testimoni per ricostruire la vicenda.

Uno dei baristi del locale, impegnato con il lavaggio delle stoviglie, aveva appena svuotato una bottiglia d’acqua riempendola di brillantante. La bottiglia è stata poi appoggiata sul bancone, e servita per sbaglio al cliente.

I carabinieri del Nucleo Antisofistazioni sanitarie e il personale del Dipartimento di Prevenzione Sanitaria alimentare della Asl di Maglie stanno indagando sul caso.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.