Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Di TPI
Pubblicato il 19 Mag. 2015 alle 07:34
0
Immagine di copertina

Yemen: Dopo la fine della tregua umanitaria di 5 giorni, la coalizione guidata dall’Arabia Saudita ha ripreso i raid aerei contro i ribelli houthi e i loro alleati a Sanaa, capitale del Paese.

Iraq: Almeno 3mila combattenti, appartenenti alle milizie sciite, sono stati radunati dal consiglio provinciale di Al Anbar nei pressi della città di Ramadi, conquistata recentemente dai terroristi dell’Isis, per tentare una controffensiva.

– Afghanistan: Undici poliziotti sono stati condannati a un anno di carcere per non aver difeso Farkhunda, la donna di 28 anni linciata il 19 marzo a Kabul. Quattro uomini erano già stati condannati a morte e otto all’ergastolo per l’omicidio.

Nigeria: Nel corso dell’operazione militare per liberare la foresta di Sambisa, l’esercito nigeriano ha distrutto 10 accampamenti dei jihadisti di Boko Haram. Numerosi miliziani sarebbero stati uccisi.

Thailandia: È iniziato il processo contro l’ex premier Yingluck Shinawatra, che un anno fa aveva dovuto rassegnare le dimissioni dopo essere stata accusata di aver gestito con negligenza il sistema dei sussidi per i coltivatori di riso nel Paese.

– Burundi: L’agenzia umanitaria Oxfam denuncia che dall’inizio degli scontri oltre 105mila persone sono fuggite dal Paese. Molte di loro hanno bisogno di cure mediche, cibo e assistenza.

Macedonia: Circa 30mila persone hanno manifestato in sostegno del governo, a Skopje. Da settimane nel Paese si svolgono proteste contro il primo ministro, Nikola Gruevski, coinvolto in uno scandalo per alcune intercettazioni.

Colombia: La frana che ha colpito la città di Salgar, nell’ovest del Paese, ha provocato 61 morti e 37 feriti.

The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.