Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Risultati Invalsi 2019: le femmine sono più brave in Italiano e Inglese, i maschi in Matematica

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 10 Lug. 2019 alle 15:19 Aggiornato il 10 Lug. 2019 alle 15:58
2
Immagine di copertina

Test Invalsi 2019 – A scuola le femmine superano i maschi in italiano, mentre questi ultimi eccellono in matematica.

E’ quanto emerge dal Rapporto Invalsi diffuso oggi, 10 luglio 2019, che valuta i livelli di apprendimento degli studenti italiani. I test sono sottoposti agli studenti di seconda e quinta elementare, a quelli di terza media e ai ragazzi di seconda e quinta superiore.

Uno studente su tre non capisce un testo in italiano: gli allarmanti risultati dei test Invalsi

I dati mostrano come, in seconda elementare, la differenza tra maschi e bambine è di 3 punti in Italiano, a favore delle seconde, e di 3 punti in Matematica, a favore dei primi. In quinta elementare il distacco tra femmine e maschi in entrambe le materie aumenta: le femmine in Italiano superano i maschi di 9 punti, mentre una differenza di 6 punti si registra in Matematica, dove sono i maschi ad avere la meglio.

Anche in Inglese le femmine sembrano ottenere risultati migliori: sia nell’ascolto che nella lettura ottengono rispettivamente 4 e 6 punti in più rispetto ai maschi.

Test Invalsi 2019 | Differenze tra maschi e femmine in terza media

In terza media, sono ancora le femmine ad andare meglio in Italiano, e i maschi in Matematica, e anche in inglese le differenze tra i due generi rimangono le stesse che in quinta elementare: le femmine ottengono un punteggio più alto dei maschi di 7 punti nella prova di ascolto e di 8 nella prova di lettura.

Per quanto riguarda la scuola superiore, stando a quanto rilevato dai test Invalsi, le differenze tra maschi e femmine variano a seconda del tipo di scuola.

È stato pubblicato il rapporto sui test Invalsi 2018: “Al sud Italia risultati preoccupanti”

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.