Coronavirus:
positivi 50.966
deceduti 33.072
guariti 147.101

Esplode ordigno di fronte a una libreria di Firenze vicina a CasaPound

Un artificiere è rimasto ferito nell'esplosione

Di TPI
Pubblicato il 1 Gen. 2017 alle 12:00
0
Immagine di copertina

Intorno alle 5.30 del mattino un ordigno è esploso di fronte alla libreria Il Bargello, considerata vicina al gruppo politico CasaPound, in Via Leonardo da Vinci, a Firenze. Nell’esplosione è rimasto ferito un artificiere che era appena arrivato per analizzare l’ordigno da poco rinvenuto: l’uomo non ha fatto a tempo ad accorgersi che esso era collegato a un timer che ne ha causato l’esplosione. L’artificiere si trova adesso ricoverato presso l’ospedale di Careggi dove rischia di perdere un occhio e con danni seri a una mano.

il pacco sospetto era stato individuato dalla Digos durante alcuni pattugliamenti di fronte a obiettivi considerati sensibili, tra cui la libreria. Lo stesso luogo era stato colpito nel febbraio 2016 da una bomba carta.

Non è ancora noto chi siano stati gli autori dell’attentato, ma secondo gli inquirenti si tratta senz’altro di un atto di natura politica.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella e l’arcivescovo Giuseppe Betori hanno espresso una dura condanna verso l’episodio.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.