Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:15
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Crotone, dottoressa aggredita con un cacciavite e salvata da un ambulante

Immagine di copertina

Una dottoressa è stata aggredita con un cacciavite da un uomo nel parcheggio dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Crotone. L’uomo ha sorpreso la donna, Nuccia Calindro, colpendola alla testa, al volto e al torace.

La donna aveva appena finito il suo turno all’ospedale. Il suo aggressore l’ha accusata di essere responsabile della morte di una sua parente. A salvare la donna è stato Mustafa, un uomo di origini maghrebine che ha una bancarella nei pressi dell’ospedale.

Una volta accortosi dell’aggressione, l’uomo è intervenuto per salvare la dottoressa.

Sul posto, sono subito arrivate le volanti della polizia e i soccorsi. La dottoressa è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso in codice rosso e sottoposta a intervento chirurgico, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il suo aggressore è stato bloccato dalla polizia e portato in Questura a Crotone.

Mustafa El Aoudi è nato in Marocco ma vive in Italia da oltre un ventennio. “La dottoressa passa sempre di qua e mi saluta. La conosco” racconta Mustafa all’Agi.

“L’ho sentita gridare e allora mi sono avvicinato. Ho visto quell’uomo che menava con il cacciavite allo stomaco, la voleva ammazzare”, ha spiegato ancora.

“Mi sono avvicinato e l’ho buttato giù, poi è scappato e sono andato appresso a lui fino al bidone della spazzatura, gli ho fatto lo sgambetto ed è caduto, allora l’ho tenuto finché è arrivata la polizia”.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. “Ho fatto quello che avrebbero fatto tutti”, dice Mustafa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI