Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Di Maio assumerà 200 persone al ministero dello Sviluppo economico

Immagine di copertina
Il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio

Il ministro al Lavoro e allo Sviluppo economico Luigi Di Maio ha annunciato ai sindacati nuove assunzioni per circa 200 unità al Mise, di cui il 10 per cento dirigenti. A riferirlo è stato Fp Cida, rappresentanti dei dirigenti della funzione pubblica, al termine dell’incontro tra il ministro e le sigle del pubblico impiego.

“Di Maio – ha spiega la Cida in una nota – ha illustrato le sue prossime iniziative: piano generale del personale; messa a norma delle sedi, digitalizzazione e sburocratizzazione; lotta agli sprechi. Inoltre, per rendere più omogenea e sinergica l’azione dei due ministeri, l’istituzione delle figure di un segretario generale e di un vicesegretario unici per i ministeri del Lavoro e dello Sviluppo”.

“Inoltre, Di Maio ha assicurato che saranno calendarizzati incontri ogni 4 mesi e verrà aperto un tavolo di confronto permanente fra i sindacati e il capo della segreteria del ministro”.

Il presidente di Fb-Cida, che ha partecipato all’incontro, Giorgio Rembado ha poi aggiunto: “Abbiamo chiesto al ministro di caratterizzare questa nuova stagione contrattuale con un’iniziativa dalla forte connotazione politica: inserire nella prossima legge finanziaria le risorse necessarie al rinnovo dei contratti del pubblico impiego, per il triennio 2019-2021”.

“Abbiamo apprezzato l’avvio del dialogo con il ministro, che nella sua veste di vice premier è punto di riferimento per l’impulso politico del governo. Siamo partiti con il piede giusto”.

“Infine, abbiamo annunciato a Di Maio che Cida, in quanto Confederazione rappresentativa dei diritti e degli interessi dei dirigenti italiani, pubblici e privati, invierà quanto prima una richiesta formale per un incontro sul tema della previdenza”.

“Un incontro che, nelle nostre intenzioni, servirà a fare chiarezza su un argomento che è stato travisato o, peggio, strumentalizzato con il rischio di danneggiare un’intera categoria professionale e di deteriorare il clima sociale del nostro Paese”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI