Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Casaleggio lancia il corso “Come funziona l’Ue” per i candidati M5s alle Europee

Immagine di copertina

Un corso online per spiegare ai (futuri) candidati alle elezioni europee del Movimento 5 stelle il funzionamento delle istituzioni comunitarie. L’annuncio è apparso sul Blog delle Stelle con tanto di video-sponsorizzazione dell’eurodeputata Laura Agea.

“È con grande piacere che vi annunciamo la disponibilità del corso base per portavoce al Parlamento europeo”, annuncia il Blog delle Stelle, specificando che “lo potete trovare, ovviamente, nella sezione e-learning su Rousseau: il nostro sistema operativo”.

Perché questo corso? “È importante conoscere le nozioni base, per poter svolgere in modo ottimale il ruolo di portavoce”, cioè di parlamentare.

E siccome “il Parlamento europeo ed in generale tutte le istituzioni europee, rappresentano un sistema complesso che va capito nel suo insieme” ecco in vista delle elezioni Europee il corso, “strutturato in quattro moduli”.

“Nel primo”, si spiega, “vi forniremo le principali nozioni di base sul Parlamento europeo nel contesto delle istituzioni dell’unione. Tre lezioni del corso delle quali comprenderemo il ruolo del Parlamento e ne capiremo anche le origini storiche”.

Nel secondo modulo “analizzeremo in dettaglio gli organi del Parlamento europeo: dai presidenti all’ufficio di presidenza, dalla conferenza dei presidenti fino al ruolo ovviamente dell’eurodeputato”. Per chiudere con un’analisi dei gruppi politici.

Nel terzo modulo “tratteremo le commissioni parlamentari e le relazioni interparlamentari”.

Il quarto ed ultimo modulo è dedicato ai lavori parlamentari. “Conosceremo le prerogative dell’assemblea plenaria, delle commissioni parlamentari e le differenti procedure parlamentari. Analizzeremo anche la procedura di bilancio”.

Per ogni lezione “sono disponibili test di autovalutazione per capire il grado del proprio apprendimento” né mancano “dispense e strumenti di approfondimento”.

“Un cittadino informato è un cittadino libero. Ed ora buon studio!”, è la formula di saluto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI