Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Concorso Segretario di Legazione 2019: il ministero degli Affari Esteri mette a disposizione 35 posti

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 6 Mar. 2019 alle 16:45 Aggiornato il 11 Mar. 2019 alle 11:17
0
Immagine di copertina

CONCORSO SEGRETARIO DI LEGAZIONE 2019 – Il ministero degli Affari Esteri ha pubblicato un bando con il quale intende assumere 35 nuove reclute nel ruolo di Segretari di Legazione, il primo grado della carriera diplomatica. La scadenza per presentare la domanda è fissata all’8 aprile 2019.

Vediamo qui di seguito maggiori dettagli sul bando, i requisiti, le modalità per presentare la domanda e le prove d’esame.

LEGGI ANCHE: Concorsi pubblici 2019: i nuovi bandi della pubblica amministrazione e quelli non ancora scaduti

Concorso Segretario di Legazione 2019 | Bando e requisiti

Il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha indetto un concorso, per titoli ed esami, mettendo a disposizione 35 posti per ricoprire il ruolo di Segretario di Legazione.

Di questi 35, 5 sono riservati ai dipendenti del MAECI inquadrati nella terza area.

Per quanto riguarda i requisiti, ecco di quali è necessario essere in possesso per accedere alla selezione:

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

  • essere cittadini italiani;
  • avere un’età non superiore ai 35 anni compiuti;
  • possedere l’idoneità psicofisica alla mansione;
  • godere dei diritti politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti da un impiego statale

Per quanto riguarda i titoli di studio, coloro che vogliono partecipare al concorso devono aver conseguito la laurea magistrale in una delle seguenti aree:

  • Economia e commercio (classe n. L33)
  • Finanza (classe n. LM-16)
  • Giurisprudenza (classe n. LMG/01)
  • Relazioni internazionali (classe n. LM-52)
  • Scienze dell’economia (classe n. LM-56)
  • Scienze della politica (classe n. LM-62)
  • Scienze delle pubbliche amministrazioni (classe n. LM-63)
  • Scienze economiche per l’ambiente e la cultura (classe n. LM-76)
  • Scienze economico-aziendali (classe n. LM-77)
  • Scienze per la cooperazione allo sviluppo (classe n. LM-81)
  • Servizio sociale e politiche sociali (classe n. LM-87)
  • Sociologia e ricerca sociale (classe n. LM-88)
  • Studi europei (classe n. LM-90)

Concorso Segretario di Legazione 2019 | Domanda

La domanda di partecipazione al concorso bandito dal ministero degli Affari Esteri deve essere presentata esclusivamente per via telematica entro e non oltre la mezzanotte dell’8 aprile 2019.

In essa è necessario che il candidato dichiari di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti.

Concorso Segretario di Legazione 2019 | Prove d’esame

Il concorso, che è per titoli ed esami, prevede una prova attitudinale, delle prove scritte e una o più prove eventuali per la valutazione della conoscenza della lingua straniera.

Nello specifico la prova attitudinale, della durata di 60 minuti, è un questionario a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • storia delle relazioni internazionali, a partire dal congresso di Vienna
  • diritto internazionale pubblico e dell’Unione Europea
  • politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria multilaterale
  • lingua inglese, senza l’uso di dizionario, su tematiche di attualità internazionale
  • test di logica

Ad essa fanno poi seguito delle prove scritte riguardanti le stesse materie e, infine, una prova orale per verificare le conoscenze in materia di:

  • diritto pubblico, costituzionale e amministrativo
  • contabilità di Stato
  • nozioni di diritto civile
  • diritto internazionale privato
  • geografia politica ed economica

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.