Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Università, 3 atenei italiani nella top 200 mondiale

Immagine di copertina
Al primo posto tra le italiane l'università di Bologna

Ogni anno il Times Higher Education pubblica l'elenco delle migliori università al mondo: Oxford si posiziona al primo posto per il terzo anno consecutivo

Per il terzo anno consecutivo, l’Università di Oxford ha guadagnato il primo posto nel nuovo World University Rankings stilato ogni anno dal Times Higher Education (The).

A premiare il famoso college universitario britannico son stati gli ottimi risultati raggiunti nell’ambito delle ricerche per volume, reddito e reputazione.

Il secondo posto, invece, è andato a Cambridge, mentre l’università Stanford negli Stati Uniti si è aggiudicata la terza posizione.

Grande rimonta poi per l’università di Yale, che ha guadagnato 4 posizioni raggiungendo la top ten e piazzandosi ottava nella classifica del Times Higher Education.

Il The stila da ormai 150 anni la lista delle migliori università esistenti in 86 paesi, analizzando 1.250 istituti di istruzione superiore, 150 in più rispetto al 2017.

Per la prima volta sono rappresentati anche Iraq, Giamaica, Nepal, Tanzania e Kazakistan.

La Tsinghua University è ora la migliore università in Asia, dopo aver guadagnato 8 posti fino al 22esimo, diventando la prima istituzione cinese ad essere premiata dal Times Higher Education.

Atenei italiani

Tra le università presenti nell’elenco di Times Higher Education, anche se non nella top ten, ci sono anche 43 istituti italiani, 3 in più rispetto all’anno scorso.

Al 180esimo posto si colloca Bologna, che ha raggiunto questa posizione grazie ai miglioramenti del punteggio nell’ambito di docenza, ricerca, impatto delle citazioni (influenza delle ricerche), introiti del settore e prospettiva internazionale.

Presente anche la Scuola Superiore Sant’Anna, che conquista due posizioni in più rispetto al 2017 e arriva così al 153esimo posto.

La Scuola Normale Superiore di Pisa, invece, ha conquistato 23 posizioni, attestandosi così al 161esimo posto.

Dopo Bologna e Pisa, nella lista di The si conta anche Padova che si inserisce tra le prime 250 università a livello globale.

Tra i primi 350 è stata inserita invece l’Università di Napoli Federico II. Infine, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’ateneo di Ferrara si trovano tra le 500 università.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI