Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:20
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Carige, Di Maio si difende in 10 punti: “Non credete alle balle dei giornali e di Renzi”

Immagine di copertina
Luigi Di Maio

Il vicepremier attacca l'ex segretario Pd Renzi e i giornali, accusati di diffondere falsità sul salva-Carige

Il vicepremier M5S Luigi Di Maio ha risposto con un lungo post su Facebook alle accuse di incoerenza sul decreto salva-Carige. Nel post Di Maio attacca l’ex segretario del Partito democratico Matteo Renzi, l’ex ministra Maria Elena Boschi e i giornali, colpevoli a suo avviso di diffondere “balle” sul decreto salva-Carige.

Dopo l’approvazione del decreto, Renzi e Boschi hanno attaccato il Governo, che con questo provvedimento avrebbe tradito ancora una volta le istanze portate avanti in campagna elettorale da M5S e Lega. Inoltre Luigi Marattin, capogruppo Pd in commissione Bilancio alla Camera, ha chiesto al premier Giuseppe Conte di chiarire i suoi legami con la Banca.

“Quante balle dei giornali, di Renzi e della Boschi sulle banche. Proprio loro parlano!”, scrive Di Maio su Facebook. Il leader M5S elenca poi i 10 punti attraverso i quali si propone di smontare le bugie scritte contro il Governo sul caso Carige. Eccoli di seguito:

1. Non abbiamo dato un euro alle banche

2. Abbiamo scritto in una legge che se serve lo Stato potrà garantire nuovi titoli di Stato e potrà ricapitalizzare. Speriamo non serva.

3. Se si dovesse usare quella garanzia o se si dovessero mettere soldi pubblici, banca Carige deve diventare di proprietà dello Stato. Ovvero deve essere nazionalizzata.

4. In questo modo non ci sarà nessun regalo ai banchieri e nessun azionista e obbligazionista truffato

5. Non sarà come Etruria perché salviamo tutti gli obbligazionisti e correntisti 

6. Non sarà come le banche venete perché non la venderemo a due euro dopo averla ripulita dei debiti con i soldi pubblici 

7. Renzi e la Boschi che fanno le vittime fanno ridere i polli: se avessero fatto come noi non ci sarebbero stati risparmiatori sul lastrico, ma evidentemente ai loro amici e parenti non conveniva

8. Ora vedremo chi è stato a non restituire i soldi a Carige affossandola

9. ci batteremo in Europa per riformare il sistema di vigilanza bancaria e faremo la separazione tra banche commerciali e d’affari. Cose che nessuno si è mai sognato di fare

10. Noi abbiamo messo 1,5 miliardi per i truffati delle banche di cui è responsabile il vecchio governo. Non ci saranno altri truffati.

Nelle ultime righe del post Di Maio aggiunge un post-scriptum: “Ma secondo voi se stessimo aiutando le banche i media e questi politici falliti continuerebbero a farci la guerra?”, osserva “Svegliaaaaa!!! La Camera dei Deputati si muova ad approvare l’istituzione della commissione di inchiesta sulle banche. Ne vedremo delle belle”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI