Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

Brasile, uccide il fidanzato italiano e continua a vivere con il cadavere dentro casa

Immagine di copertina

Una donna brasiliana, Cléa Fernanda Máximo da Silva, ha ammesso di avere assassinato il suo compagno, il torinese Carlo Ciccellim, consulente legale di 48 anni

Ha confessato di averlo ucciso e di avere vissuto per più di un mese con il cadavere dentro casa. Una donna brasiliana, Cléa Fernanda Máximo da Silva, ha ammesso alla polizia dello stato di Alagoas, in Brasile, di avere assassinato il suo compagno, il tornese Carlo Ciccellim, consulente legale di 48 anni. Lo riporta il sito d’informazione brasiliano G1.

I due si erano conosciuti a Torino nel 2014 e avevano vissuto per un periodo a Palermo con l’idea di aprire un B&B. Poi, nel giugno 2018 si erano trasferiti in Brasile, dove vivevano insieme.

La famiglia della vittima non aveva più avuto sue notizie da quasi due mesi. L’ultimo contatto audio risaliva allo scorso 25 settembre, poi solo messaggi sporadici in cui si chiedeva l’invio di somme di denaro.

È stato un amico italiano a indirizzare la polizia sulle tracce della donna, spiegando che il comportamento tenuto dall’uomo era del tutto anomalo e che poteva essere successo qualcosa di irreparabile.

La polizia ha trovato il corpo dell’uomo nell’appartamento in cui la coppia viveva in affitto nella Regione Sud di Maceió.

La donna, che è stata arrestata, ha confessato di averlo ucciso da almeno un mese e di aver continuato a vivere nella casa con il cadavere.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Navalny, ultimatum alla madre: funerale segreto o sepoltura in carcere
Esteri / Ucraina: gli Usa annunciano la più grande serie di sanzioni contro la Russia dall’inizio della guerra
Esteri / Germania: via libera dal Bundestag alla liberalizzazione della cannabis
Ti potrebbe interessare
Esteri / Navalny, ultimatum alla madre: funerale segreto o sepoltura in carcere
Esteri / Ucraina: gli Usa annunciano la più grande serie di sanzioni contro la Russia dall’inizio della guerra
Esteri / Germania: via libera dal Bundestag alla liberalizzazione della cannabis
Esteri / È nata un’app di incontri riservata a persone molto benestanti: come funziona “Score”
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: “Lanceremo una nuova controffensiva”
Esteri / Spagna, incendio brucia un mega-condominio a Valencia: 4 morti, 14 feriti e 14 dispersi
Esteri / Israele, Netanyahu presenta il suo “Piano per il dopo Hamas” a Gaza. Ecco cosa prevede
Esteri / Israele chiede all'Onu di intervenire contro Hezbollah, "o lo faremo noi". Germania: vittime palestinesi denunciano il cancelliere Scholz per "complicità in genocidio"
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio