Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Bologna, risponde a un annuncio di lavoro: 20enne “violentata e drogata”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Apr. 2019 alle 18:18
0
Immagine di copertina

A Bologna un 61enne calabrese con precedenti è stato denunciato dai Carabinieri per violenza sessuale nei confronti di una 20enne che l’uomo avrebbe contattato per offrirle un lavoro.

La ragazza, originaria di Campobasso, ha raccontato che l’uomo l’avrebbe invitata a casa sua per un colloquio di lavoro. Durante l’incontro il 61enne avrebbe abusato della 20enne dopo averla drogata con un farmaco nella bevanda che le avrebbe offerto.

Secondo quanto ha riferito la donna ai militari dell’Arma, l’uomo l’avrebbe contatta con la scusa di offrirle un lavoro come collaboratrice domestica e durante il colloquio le avrebbe somministrato dei farmaci per poi violentarla.

La ragazza si sarebbe risvegliata in casa del 61enne stordita e avrebbe subito allertato i Carabinieri della Stazione Bologna Mazzini. L’appartamento dell’uomo è stato perquisito e gli agenti hanno rinvenuto benzodiazepine, un farmaco ansiolitico e sedativo.

Dopo avere raccolto la testimonianza della giovane, i Carabinieri hanno avviato le indagini a carico del 61enne, ora denunciato in stato di libertà per violenza sessuale.

Stupri Napoli e Catania: “Ecco cosa scatta nella mente degli stupratori e come i media alimentano la ferocia”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.