Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Da aprile le bollette del gas e della luce costeranno di meno

Immagine di copertina

Le bollette di gas e luce dei prossimi 3 mesi costeranno meno. La diminuzione delle tariffe da aprile a giugno 2019 è dovuto a un inverno particolarmente mite a all’abbassamento dei prezzi del mercato internazionale delle materie prime.

Le bollette dell’energia elettrica saranno in media dell’8,5 per cento in meno, mentre quelle del gas del 9,9 per cento in meno.

A rendere noto l’abbassamento delle tariffe, come già avvenuto anche nei primi tre mesi del 2019, è l’Autorità per l’energia in una nota, che ha il compito di adeguare ogni trimestre le tariffe nel mercato tutelato.

Il prezzo del metano, che un tempo era allineato a quello del petrolio, si è contratto a causa di una diminuzione della domanda. Scendendo il prezzo del gas, è sceso anche quello dell’energia, che è interconnesso.

Il prezzo del gas si è allineato al ribasso tra il mercato asiatico e quello europeo.

Per quanto riguarda l’energia elettrica l’aggiornamento delle tariffe, che parte il 1 aprile, dipende dal “calo della componente a copertura dei costi per l’approvvigionamento dell’elettricità (-12,22%), parzialmente ridotto da un adeguamento degli oneri generali (3,72%)”, come si legge nella nota.

“Una riduzione nella bolletta è sempre un dato accolto con favore, naturalmente, ma occorre monitorarne le cause e le dinamiche con la stessa attenzione che sarebbe stata riservata in caso contrario”, ha detto il presidente dell’Autorità, Stefano Besseghini.

“Il primo trimestre ci ha regalato un inverno non troppo rigido e condizioni di acquisto del gas allineate tra Europa e paesi Asiatici che hanno contribuito ad un contenimento delle quotazioni all’ingrosso. L’azione dell’autorità in questo contesto si concentra sul monitoraggio del sistema per consentire il massimo trasferimento di beneficio possibile al cliente finale”, ha proseguito.

Una famiglia italiana spende in media 565 euro all’anno per l’energia elettrica e 1.157 per il gas.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI