Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Maltempo, Borrelli (Protezione Civile): “Un’assicurazione per coprire i danni: 120 euro per tutti”

Immagine di copertina
Protezione Civile a lavoro

La proposta nel corso di un incontro a Mestre con il governatore Zaia

Borrelli propone un’assicurazione maltempo: le parole del capo della Protezione Civile

ASSICURAZIONE MALTEMPO, COSA È – “La mia proposta è questa, bisogna immaginare una copertura di tipo assicurativo: pagando tutti 120 euro l’anno possiamo garantire la certezza del ristoro dei danni con una gestione dello Stato”.

A parlare è il capo del dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli che nel corso di un incontro a Mestre con il governatore del Veneto Luca Zaia ha fatto i conti dell’allerta maltempo di questi giorni in Italia.

“Si è trattato di un evento eccezionale, lo sapevamo, eravamo preparati. I numeri sono impressionanti, siamo già arrivati a dieci vittime e ci sono numerosi feriti soprattutto per la caduta di alberi. Desidero esprimere il cordoglio mio e della Protezione Civile ai familiari delle vittime e l’augurio di pronta guarigione per coloro che sono colpiti dagli eventi calamitosi” – spiega Borrelli – “È stata una tempesta perfetta che ha sommato la situazione del mare, dei venti e del meteo” – Abbiamo al lavoro oltre 5500 vigili del fuoco, 8mila volontari a cui si sommano quelli delle sedi regionali, le forze dell’ordine e poi ci sono 20 centri coordinamento e soccorso in Italia e 21 centri misti”.

Previsioni meteo in Italia oggi 30 ottobre 2018 – Allerta rossa in sei regioni

Il bollettino meteo dell’Aeronautica Militare:

  • NORD:
    – AL PRIMO MATTINO ANCORA MOLTE NUBI SU ALPI, PREALPI, RILIEVI EMILIANI E LEVANTE LIGURE, CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE, A PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO, INTENSE SU ALTO PIEMONTE, FRIULI-VENEZIA GIULIA E LEVANTE LIGURE; ESTESE E SPESSE VELATURE SUL RESTO DEL SETTENTRIONE. DALLA SECONDA PARTE DELLA MATTINATA PARZIALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI A PARTIRE DALLE REGIONI OCCIDENTALI, CON IN SERATA SOLTANTO RESIDUI DEBOLI FENOMENI SULLE AREE ALPINE E PREALPINE CENTRORIENTALI, RILIEVI EMILIANI E LEVANTE LIGURE.
  • CENTRO E SARDEGNA:
    – CIELO MOLTO NUVOLOSO SU SARDEGNA, REGIONI TIRRENICHE PENINSULARI E SULLE AREE APPENNINICHE CON PRECIPITAZIONI DA SPARSE A DIFFUSE, A PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO, LOCALMENTE INTENSE SU ALTA TOSCANA; CIELO POCO NUVOLOSO O VELATO SUL RESTO DEL CENTRO. DAL POMERIGGIO GRADUALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI, CON IN SERATA CIELO ANCORA PARZIALMENTE NUVOLOSO SULLE REGIONI TIRRENICHE PENINSULARI CON RESIDUI DEBOLI PIOGGE O ROVESCI; CIELO POCO NUVOLOSO O VELATO SULLE RESTANTI REGIONI.
  • SUD E SICILIA:
    AL MATTINO ANNUVOLAMENTI CONSISTENTI SUL SETTORE TIRRENICO E PUGLIA CENTROMERIDIONALE , CON ASSOCIATI RESIDUI FENOMENI, SPARSI SULLA CAMPANIA E DIFFUSI SULLA PUGLIA CENTROMERIDIONALE. DAL POMERIGGIO GRADUALE DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA’ E ATTENUAZIONE DEI FENOMENI, CON IN SERATA ANCORA LOCALI ADDENSAMENTI COMPATTI SULLA CAMPANIA SETTENTRIONALE ED AMPI SPAZI DI SERENO SUL RESTANTE MERIDIONE.
  • TEMPERATURE:
    – IN GENERALE SENSIBILE DIMINUZIONE SIA PER LE MASSIME CHE PER LE MINIME.
  • VENTI:
    – DAI QUADRANTI MERIDIONALI: MODERATI AL NORD; DA MODERATI A FORTI SUL RESTO DELLA PENISOLA CON RAFFICHE FINO A BURRASCA SU REGIONI CENTRALI, ED AL PRIMO MATTINO ANCHE SULLA PUGLIA MERIDIONALE.
  • MARI:
    – AL PRIMO MATTINO DA AGITATI A MOLTO AGITATI TUTTI I BACINI CON TENDENZA AD UNA DIMINUZIONE DEL MOTO ONDOSO; DALLA SECONDA PARTE DELLA MATTINATA DA MOLTO MOSSI AD AGITATI TUTTI I MARI, TENDENTI A DIVENIRE MOLTO MOSSI DALLA SERATA.
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI