Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Addio Spelacchio, a Roma l’albero di Natale firmato Netflix

Immagine di copertina

Albero di Natale Roma 2018: addio a Spelacchio, accordo con Netflix per l’abete di Piazza Venezia

ALBERO DI NATALE ROMA 2018 – Breaking Bad, Stranger Things, Narcos, Black Mirror, La casa di carta, Suburra, Bojack Horseman.

Quest’anno una delle più belle piazze del mondo abbraccerà le più belle serie tv del mondo.

Roma saluta Spelacchio – il criticatissimo albero di Natale 2017, così preso in giro da diventare una sorta di simpatica mascotte – e a Piazza Venezia accoglie il colosso Netflix.

> QUI TUTTO SUL NUOVO ALBERO DI NATALE DI ROMA PER IL 2018

L’abete sotto il Vittoriano sarà infatti griffato dalla celebre piattaforma digitale. L’accordo è fatto, scrive Repubblica, la sponsorizzazione vale per il Comune 376mila euro.

Albero di Natale Roma 2018, tocca a Netflix

“Chiusa l’intesa con il network che personalizzerà 100 addobbi natalizi con i volti dei protagonisti delle serie tv. Inaugurazione l’8 dicembre” scrive Lorenzo D’Albergo sulle pagine della cronaca romana del quotidiano, ricostruendo la storia del nuovo albero di Natale.

> QUI TUTTO SUL GIORNO DELL’ACCENSIONE DEL NUOVO SPELACCHIO

A luglio 2018 la gara bandita dal Campidoglio per la realizzazione del tradizionale abete andò deserta.

A settembre scese in campo in prima persona la sindaca Virginia Raggi, memore anche delle critiche subite per Spelacchio, in cerca di una sponsorizzazione tecnica, sulla scia di quanto fatto ad esempio a Milano (nel 2017 accordo con Sky) e in altre grandi città europee.

Ed ecco spuntare Netflix attraverso un accordo con l’agenzia di comunicazione IGP Decaux S.p.A.

> QUI LO SPOT NETFLIX SUL NUOVO SPELACCHIO

Dagli spogli rami del 2017 alle palle natalizie a tema serie tv: un Natale che a Roma avrà il volto di Pablo Escobar, di Tokyo e di un cavallo antropomorfo.

Albero di Natale Roma 2018: Virginia Raggi, Netflix e Spelacchio 2

Con un post su Facebook il 28 novembre 2018 Virginia Raggi ha annunciato il ritorno di Spelacchio. “Spelacchio is back in Roma”. Ma stavolta l’albero di Natale di Roma sarà, come previsto, targato Netflix.

L’inaugurazione è prevista per l’8 dicembre, il giorno in cui verranno accese le luci dell’albero che illumina il Natale 2018 della Capitale.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI