Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Test sierologici: DiaSorin e San Matteo presentano ricorso al Consiglio di Stato

Immagine di copertina
March 13, 2020, Cypress, California, USA: A research technician enters the room where DiaSorin Molecular will build one-hour coronavirus (COVID-19) test kits in Cypress, CA. Photographed on Friday, March 13, 2020. The Department of Health and Human Services announced Friday that it will fund two companies for the development of rapid diagnostic tests for coronavirus. It will provide $679,000 to DiaSorin Molecular of Cypress, Calif., and $598,000 to QIAGEN of Germantown, Md. (Credit Image: © Jeff Gritchen/Orange County Register via ZUMA Wire)

La multinazionale e la Fondazione chiedono l'annullamento della sentenza con la quale il TAR lo scorso 8 giugno ha bocciato il loro accordo

La multinazionale DiaSorin e la Fondazione Policlinico San Matteo di Pavia hanno presentato un ricorso al Consiglio di Stato per chiedere l’annullamento della sentenza con cui lo scorso 8 giugno il TAR della Lombardia aveva azzerato il loro accordo sui test sierologici per il Covid-19.

Con il ricorso depositato stamane è stata proposta anche istanza cautelare di sospensione del provvedimento del Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia in attesa del giudizio di merito. “Siamo convinti della bontà del nostro operato” aveva affermato commentando la sentenza del Tar il presidente della Fondazione San Matteo, Alessandro Venturi, ribadendo “la piena legittimità e correttezza dell’accordo di collaborazione scientifica stipulato con Diasorin, che rientra appieno nelle prerogative istituzionali degli Irccs di diritto pubblico”.

Nella sentenza del TAR si affermava, invece che c’era stato un impiego “di risorse pubbliche, materiali ed immateriali, con modalità illegittime, sottraendole, in parte qua, alla loro destinazione indisponibile”.

Ti potrebbe interessare
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Ti potrebbe interessare
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato
Milano / Retroscena TPI – Nel M5S si pensa a Toninelli come candidato presidente della Lombardia