Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Protesta di fronte alla Regione Lombardia: “È arrivata la Befana, carbone per la Giunta”

La contestazione è stata organizzata dalla federazione milanese di Rifondazione Comunista: "Mentre Gallera viene trattato come capro espiatorio, speriamo che la Befana spazzi via tutta la Giunta con la sua scopa"

Di Lorenzo Zacchetti
Pubblicato il 6 Gen. 2021 alle 12:13 Aggiornato il 6 Gen. 2021 alle 12:27
541

In occasione dell’Epifania, questa mattina di fronte a Palazzo Lombardia è andata in scena una protesta organizzata dalla federazione milanese di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, insieme ad alcune cittadine e cittadini. Travestiti da “Befana” gli attivisti hanno portato alla Giunta Regionale “un sacco di carbone per la disastrosa gestione dell’emergenza sanitaria”, come spiegato in un comunicato.

La protesta ha toccato anche il tema dell’avvicendamento, che pare ormai imminente, alla guida del Welfare: “Nelle stanze dei bottoni in questi momenti si consuma il siluramento dell’assessore Giulio Gallera, capro espiatorio per nascondere il fallimento della giunta di centrodestra”. Secondo i dimostranti, la soluzione da adottare sarebbe invece il commissariamento della Sanità lombarda, tema sul quale è stata rilanciata la proposta lanciata ormai mesi fa: “Con la simbolica consegna di un sacco di carbone sottolineiamo ancora una volta la necessità di un cambiamento radicale nella sanità lombarda, sperando che la scopa della Befana spazzi via questa Giunta”.

541
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.