Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Covid-19 e nuove povertà: la raccolta alimentare organizzata da Mare Culturale Urbano

Immagine di copertina

Sabato 30 gennaio, in collaborazione con le Brigate Volontarie per l'Emergenza Brigata Ardita, l'associazione Stare al Galla e la squadra di calcio Partizan Bonola, avrà luogo l'iniziativa a favore delle persone in difficoltà nei Municipi 7 e 8 di Milano

Nella Milano ancora sotto la morsa del Covid-19, viene organizzata una raccolta di prodotti alimentari per aiutare le persone in difficoltà. L’iniziativa, in programma sabato 30 gennaio, è promossa da Mare Culturale Urbano, in collaborazione con realtà molto attive tra il Municipio 7 e il Municipio 8 di Milano: le Brigate Volontarie per l’Emergenza Brigata Ardita, l’associazione Stare al Galla e la squadra di calcio Partizan Bonola, che ha proprio nella funzione sociale dello sport la sua ragione costitutiva.

Sono due i luoghi fisici dove sarà possibile contribuire al progetto, dalle 8.00 alle 18.30: la sede di Mare Culturale Urbano in Cascina Torrette (via Giuseppe Gabetti 15), dove saranno operative anche le Brigate Volontarie per l’Emergenza, e quella del Food Hub in Cascina Merlata (Area Mind), dove ci saranno anche Stare al Galla e Partizan Bonola.

Come partecipare all’iniziativa? I volontari raccoglieranno generi alimentari per per contrastare l’emergenza Covid-19 e aiutare chi si è trovato e si trova ancora in difficoltà. Chi vuole aiutare il progetto puà farlo acquistando e poi donando i beni di prima necessità che verranno in seguito distribuiti alle persone del Municipio 7 e Municipio 8.

I prodotti che si possono donare sono: pasta, riso, tonno, carne e legumi in scatola, olio, latte a lunga conservazione, thè, caffè, succhi di frutta, passata di pomodoro e sughi pronti, pannolini, omogeneizzati, latte in polvere, biscotti e merendine confezionate, farina, sale e zucchero. Da evitare i prodotti freschi e deperibili.

Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato