Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

Coronavirus, Total Italia dona 50.000 euro all’Ospedale di Bergamo

I fondi raccolti verranno utilizzati per l'acquisto di ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva, monitoraggi emodinamici, cuffie, camici e occhiali monouso

Di Lorenzo Zacchetti
Pubblicato il 22 Mar. 2020 alle 11:42 Aggiornato il 22 Mar. 2020 alle 11:45
66
Immagine di copertina
Filippo Redaelli, A.D. di Total Italia

Total Italia contribuisce con 50.000 euro alla raccolta fondi promossa dall’ASST Papa Giovanni XXIII a sostegno dell’Ospedale di Bergamo per fronteggiare l’emergenza sanitaria Coronavirus.

I fondi raccolti verranno utilizzati per l’acquisto di ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva, monitoraggi emodinamici, cuffie, camici e occhiali monouso.

Filippo Redaelli, Amministratore Delegato Total Italia, ha dichiarato: “Tutti noi, nel nostro quotidiano, dobbiamo contribuire a combattere questa battaglia per salvare il nostro Paese, ma c’è chi la affronta ogni giorno in prima linea, rischiando anche la propria vita ed in una situazione di emergenza costante. E’ per questo che Total Italia ha deciso di intervenire con un primo aiuto di 50.000 euro a favore dell’ASST Papa Giovanni XXII di Bergamo per l’acquisto urgente di ventilatori e dispositivi di protezione. Questo contributo si aggiunge a quello di tante altre Aziende che, speriamo sempre più numerose, stanno contribuendo a questa raccolta perché, come diciamo in Azienda, è solo con il contributo di tutti che tutto andrà #lisciocomelolio”

Total Italia è una filiale del Gruppo Total, uno dei principali player mondiali del settore energetico, attivo in più di 130 Paesi.

Leggi anche: 1. Coronavirus, l’Italia supera 3mila morti: più della Cina e di tutti gli altri Paesi del mondo 2.  “Un ospedale per i malati ci sarebbe: il Forlanini, ma la Regione lo ha bloccato”. Parla il prof Martelli

66
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.