Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Renato, l’italiano del Gf ungherese, ha aperto un ostello e lo ha chiamato con una bestemmia

Diventato famoso per le bestemmie e per i video diffusi dalla Gialappa’s band, ecco cosa combina oggi l'ex concorrente del reality

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 27 Feb. 2019 alle 14:22 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:51
8
Immagine di copertina
Renato Pavesi

Dieci anni fa la Gialappa’s ha diffuso un video di Renato Pavesi che lo rese celebre. Era il concorrente italiano del Grande Fratello ungherese e a “Mai Dire Grande Fratello” era seguitissimo, proprio perché non faceva altro che dire parolacce e bestemmiare.

Partecipando al reality ungherese infatti, Renato Pavesi si era approfittato del fatto che concorrenti e conduttori non conoscevano l’italiano e quindi si divertiva a prendere in giro tutti con insulti e bestemmie.

Di lui sono rimasti video online, tutt’oggi condivisi, e pagine Facebook dedicate al personaggio che si era creato nella casa.

Che fine ha fatto oggi Renato Pavesi, il concorrente italiano del Grande Fratello ungherese

Renato vive ancora in Ungheria e continua a suonare molto bene la chitarra. Ma non solo, ora ha deciso anche di aprire un ostello che aprirà a giorni.

Il bed&breakfast di Renato è stato allestito in uno storico palazzo di Budapest. Tutto molto bello, peccato il nome. Renato, infatti, non ha abbandonato il vizietto della bestemmia, ha infatti scelto di chiamarlo con una bestemmia. Motivo per cui il nome sta avendo qualche problema con la censura.

Airbnb ha deciso di rimuovere l’annuncio con cui Renato ha deciso di pubblicizzare la struttura a Budapest.

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.