Prati Gate, parla il finto sposo di Pamela Prati: “Non sono Mark Caltagirone”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 31 Mag. 2019 alle 18:17
0
Immagine di copertina
Pamela Prati e Marco Di Carlo

Pamela Prati Marco Di Carlo | Il (finto) matrimonio di Pamela Prati è la storia del momento. Dal mondo dello spettacolo ogni giorno emergono nuovi dettagli sulla vicenda che ha investito la soubrette.

Il Prati-gate, il finto matrimonio di Pamela e Marco Caltagirone: tutti i retroscena

La Prati è stata anche ospite della trasmissione a Chi l’ha visto (Rai 3) per parlare delle “truffe romantiche” attraverso falsi profili social di uomini inesistenti come è successo a lei con Mark Caltagirone, l’uomo che non esiste come confermato anche dalle due agenti di Pamela.

Pamela Prati a “Chi l’ha visto” spiega alle donne la “truffa del principe azzurro”

Eliana Michelazzo, ex agente della soubrette, ha infatti raccontato tutto il “teatrino” in una puntata a Live Non è la D’Urso. Nella trasmissione ha detto “Ho mentito non ho mai visto Mark Caltagirone”.

Pamela Prati Marco Di Carlo

Il presunto uomo immaginario di Pamela Prati ha parlato. L’uomo misterioso sarebbe Marco Di Carlo. È lui che è stato infatti spacciato per il futuro sposo della showgirl.

Marco Di Carlo è intervenuto a Storie Italiane per raccontare gli ultimi sviluppi giudiziari della storia in cui è stato coinvolto. Il manager dello spettacolo ha deciso di procedere infatti per vie legali e ha denunciato la vicenda per tutelare se stesso e la figlia minorenne.

Di Carlo si è sentito tirato in ballo in una vicenda che non lo riguarda. E ora che è stata coinvolta anche la figlia si è deciso a procedere in tribunale.

Sui social circolano infatti delle loro foto accostate alla vicenda del Prati-Gate.

“La denuncia nasce da dieci giorni di segnalazioni – ha raccontato Marco Di Carlo -. Sono andato, oggi, in Procura a Roma. Ho esposto la denuncia. C’è un magistrato che la sta seguendo. Volevo tutelare la mia immagine e quella di mia figlia. Ho scoperto che, sabato scorso, è stato utilizzata, da una delle tre protagoniste, attraverso delle stories su Instagram, come se fosse in una fantomatica chat di Mark Caltagirone. Ho dovuto velocizzare il procedimento”.

“Ora sono arrabbiato – aggiunge – perché dopo ormai essere palese il fatto che sia un fake, non capisco perché venga ancora utilizzata. C’è una diffida a non utilizzare più questa immagine e legarla a questa vicenda. Non riesco a capire il profitto nell’utilizzare questa foto con me e mia figlia. Lei (la figlia, ndr) è un’ottima ballerina”.

Pamela Prati, l’assurda storia del matrimonio (finto?) con Marco Caltagirone | Testimonianze a Live Non è la D’Urso

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.