Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Lady Gaga a Roma per le riprese di “Gucci”: il nuovo look della popstar | FOTO

Immagine di copertina
Lady Gaga e Bradley Cooper. Credit: Ansa

Lady Gaga è a Roma per girare il nuovo film di Ridley Scott, “Gucci. La popstar, fotografata dai paparazzi per le strade della Capitale, si presenta sul set con un nuovo look: capelli scuri, abito animalier e mascherina. Secondo il Daily Mail, si tratta del suo “costume di scena”. La cantante, 11 volte vincitrice del Grammy, infatti, interpreterà la “vedova nera” Patrizia Reggiani nel nuovo film sull’omicidio dell’imprenditore italiano Maurizio Gucci.


Il film sul drammatico assassinio che nel 1995 colpì la celebre dinastia italiana della moda si intitolerà “Gucci”. Per Lady Gaga è il secondo grande ruolo per il grande schermo dopo “A Star is Born” del 2018 che le è valso la nomination come miglior attrice e l’Oscar per la miglior canzone originale.

Nella pellicola Lady Gaga è Patrizia Reggiani, l’ex moglie di Maurizio Gucci che fu accusata di aver organizzato l’omicidio dopo aver saputo di essere stata tradita dal marito che 18 mesi prima aveva venduto le sue azioni nella casa di moda. Reggiani, soprannominata la “vedova nera” per il suo ruolo nel delitto, fu arrestata dopo due anni di indagini. Fu condannata a 26 anni di reclusione con l’accusa di aver pianificato l’omicidio di Maurizio, mentre per il delitto finì in carcere una sorte di ‘Corte dei miracoli’ di pregiudicati di piccolo cabotaggio e la cosiddetta ‘Maga Auriemma’, al secolo Giuseppina Auriemma che avrebbe invece reclutato i killer. Nel 2016 il rilascio dopo aver passato 18 anni dietro le sbarre. Roberto Bentivegna ha scritto la sceneggiatura basandosi sul libro del 2001 di Sara Gay Forden ‘La saga dei Gucci. Una storia avvincente di creatività, fascino, successo, follia’.

“Questo progetto ci sta a cuore da anni”, ha dichiarato Giannina Scott, la moglie di Ridley Scott, che produrrà con il marito la pellicola attraverso l’etichetta Scott Free Productions: “La storia è epica, la posta così alta e i personaggi così ben delineati che da tempo eravamo determinati a portarla sul grande schermo”. Maurizio Gucci era un nipote di Guccio Gucci, il fondatore della casa di moda, e negli anni ’80, dopo averle strappate a uno zio, aveva tenuto le redini dell’azienda in una fase di declino. Fu ucciso da un sicario con tre colpi di pistola in faccia il 27 marzo 1995 nella centralissima via Palestro a Milano davanti alla sede di una sua società.

Ti potrebbe interessare
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Ti potrebbe interessare
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Cinema / Claudia Gerini: “Non ho fatto il vaccino, ho paura delle trombosi”
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Cinema / Morto Libero De Rienzo: le cause della morte dell’attore
Cinema / La vita di Rocco Casalino diventerà un film: venduti i diritti dell’autobiografia “Il Portavoce”
Cinema / Roma torna al 1978 per “Esterno notte”, il film di Bellocchio su Aldo Moro