Instagram vs realtà, parla una giovane influencer: “Ecco come sono veramente le mie foto perfette”

Rianne Meijer è un'influencer olandese di 26 anni

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 23 Ago. 2019 alle 10:54 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:00
0
Immagine di copertina

Instagram, ecco come sono le foto perfette nella realtà

L’influencer olandese Rianne Meijer ha deciso di condividere su Instagram le prime versioni delle sue foto perfette e amate da migliaia di follower, e la realtà è molto diversa da ciò che appare nello scatto finale.

Lo fa per mostrare a tutti che nessuno è perfetto, e che le immagini condivise dagli influencer sui social sono frutto di tanti tentativi e ritocchi.

Meijer chiama quello di svelare la realtà e mostrare gli scatti autentici “il suo gioco preferito”.

“Ho deciso di condividere queste foto perché mi sembrava ingiusto mostrare solo immagini perfette”. scrive la influencer di 26 anni sui social.

“Spero che le persone che vedono gli scatti perfetti di belle ragazze e si sentono insicure pensino a questi post e riflettano sul fatto che quelle foto non sono quasi mai come sembrano”, ha detto Meijer per motivare la sua scelta.

Mejer ama quindi pubblicare le foto che non vengono bene, in cui appare molto diverse dalla versione ritratta negli “scatti buoni”.

Ha espressioni buffe e il viso più pallido, e la luce che le incornicia il viso cambia a seconda della versione per merito dei filtri.

“Per tutti quelli che stanno avendo una brutta giornata: siete bellissimi”, scrive ancora Rianne Meijer.

I suoi 400mila followe apprezzano lo sforzo della influencer dimostrarsi per com’è, molto più vicina agli umili utenti Instagram sprovvisti dello stesso sorriso, voglia di mettersi in mostra, stile o look, e che si limitano a guardare.

“Tanta ironia da una supermodella che dimostra qui e in altri post come tutto possa essere falsato”, scrive un utente.

Instagram vs Realtà: la verità dietro le foto “perfette” delle influencer sui social

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.