Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Buffon pubblica una foto su Instagram ed è bufera per due particolari: “Stai violando la legge”

Di Marco Nepi
Pubblicato il 21 Giu. 2019 alle 12:27 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:29
0
Immagine di copertina
Credit: Instagram

Gigi Buffon Instagram – “L’unica regola del viaggio è non tornare come sei partito. Torna diverso”, scrive Gianluigi Buffon in una foto pubblicata sul suo profilo Instagram.

Una frase che sembra essere il giusto accompagnamento di un viaggio on the road, se non fosse per un piccolo dettaglio che non è passato inosservato ai follower. Buffon, infatti, sta viaggiando a 155 km/h senza indossare la cintura di sicurezza. Poi, sulla sfondo, si nota un pacchetto si sigarette.

Le reazioni non sono mancate tra chi commenta ironicamente l’atteggiamento dell’ex portiere della Juventus e chi, invece, punta a evidenziare come il suo sia stato un comportamento poco prudente. Perché, anche se la foto potrebbe essere stata scattata in un punto in cui non ci sono limiti velocità, rimane il punto fermo che il calciatore non ha indossato l’obbligatoria cintura di sicurezza.

“Pacchetto di marlboro, senza cintura e 155 km/h… sempre di più idolo indiscusso”, ha scritto un commentatore.  “155 km/h, no cinture sicurezza, cuffiette calzate, sigarette in fondina, la birra è sotto il cappello? …… grande Gigi”, fa eco un altro. E ancora: “L’unica regola del viaggio è non dimenticare le sigarette”. “Pacchetto di siga e senza cintura, ti adoro!”, si legge in un ulteriore commento.

Non sono mancati commenti polemici: “Nota le sigarette, la cintura (che non ha) e guarda il contachilometri”. Un tifoso cerca di difenderlo: “E se fosse in Germania? Lì in autostrada non ci sono limiti”.

Gigi Buffon Instagram – In questi giorni, dopo l’addio al Psg, Buffon si è concesso una vacanza rilassante all’isola D’Elba con la compagna Ilaria D’Amico. Non ha ancora svelato dove lo porterà il suo futuro.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.